I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

01 apr 2013

Catanzaro Lido - Lamezia Terme Centrale, notizia shock: via all'elettrificazione!

Sembrerà a dir poco incredibile, ma dopo decenni di annunci caduti nel nulla, presunti stanziamenti poi scomparsi e tanti proclami politici, un importantissimo passo sta per compiersi per la rete ferroviaria calabrese, ed in particolare per la sempre bistrattata linea Jonica: la trasversale Catanzaro Lido - Lamezia Terme Centrale è, quasi a sorpresa, in corso di elettrificazione.
Il costo dell'opera, che purtroppo al momento non prevede varianti e che quindi interesserà anche il ponte provvisorio di Marcellinara in attesa di costruzione di un manufatto definitivo, è di 81 milioni di Euro: tale cifra proviene dal finanziamento di 700 milioni di Euro, sbloccati lo scorso luglio 2012 dalla Commissione Trasporti della Camera dei Deputati, comunque destinati in gran parte al potenziamento della linea Tirrenica tra Battipaglia e Reggio Calabria, e del corridoio merci tra Gioia Tauro e Taranto, con interventi sulla trasversale S.Lucido - Bivio S.Antonello - Sibari - Metaponto. Ne avevamo già discusso in questo post, e riportiamo per intero la porzione di testo dedicata alla questione...alla quale probabilmente nessuno avrà creduto...in primis noi di Ferrovie in Calabria!

-81 milioni sono invece destinati per il potenziamento e riapertura della Catanzaro Lido - Lamezia Terme Centrale (a tal proposito comunichiamo che proprio alla stazione di Lamezia Terme Centrale, nei pressi dello scalo intermodale, è giunta la travata metallica che servirà a ricostruire il ponte crollato lo scorso novembre tra Marcellinara e Feroleto Antico!). Prevista anche l'elettrificazione di questa tratta, ma non è ben chiaro se da Catanzaro Lido si proseguirà verso Melito di Porto Salvo o verso Sibari con la messa sotto tensione: molto probabilmente però, vista la cifra non elevatissima, per ora i 3000 V si fermeranno a Catanzaro Lido. Ma già solo con l'elettrificazione di questa fondamentale linea, sarebbe possibile effettuare rapidi servizi Regionali diretti in trazione elettrica Catanzaro Lido-Rosarno-Reggio Calabria Centrale e soprattutto collegare il capoluogo con Cosenza via Tirrenica, con composizioni reversibili di E464 e vetture Piano Ribassato con pilota UIC-X, Minuetti elettrici e ALe582 da poco assegnate alla DTR Calabria. Nessun accenno invece ad un'eventuale bretella di collegamento tra la stazione di Lamezia Terme Centrale e l'aeroporto...

Addirittura la nostra proposta di istituire dei collegamenti diretti tra Catanzaro Lido e Cosenza in trazione elettrica e via Lamezia, è stata confermata dall'Assessore ai Trasporti Luigi Fedele, che ha però ribadito che a causa della carenza di materiale rotabile, inizialmente la quasi totalità dei treni continuerà ad essere effettuata in trazione diesel, con unica eccezione, appunto, per i Catanzaro Lido - Cosenza, da effettuarsi con elettromotrici ALe582. 
Dichiarazione invece opposte da parte del Sindaco di Catanzaro Sergio Abramo, che ha fatto notare che allo stato attuale l'elettrificazione porterà ben pochi benefici, in quanto la tratta rimarrà quella attuale, e su gomma i tempi di percorrenza tra Catanzaro Lido e Lamezia Terme sono nettamente inferiori. Nei prossimi giorni pubblicheremo un post specifico su tutte le reazioni della politica, ed in particolare ci soffermeremo su quelle del Sindaco Abramo, che meritano un approfondimento in quanto in realtà non completamente infondate. Una situazione totalmente nuova per la nostra Calabria "trasportistica", da seguire passo passo durante la sua evoluzione...continuate a seguirci!

Di seguito ecco due fotografie dei lavori di elettrificazione, scattate tra il ponte provvisorio di Marcellinara e l'adiacente Galleria Cancello:

I pali tipo M fissati ai piloni del viadotto provvisorio: installate già le mensole di sostegno della catenaria, non ancora rivolte in asse con il binario.

Sostegni della catenaria già installati nella Galleria Cancello. In questi giorni è anche in corso la posa dei binari.

5 commenti:

capciccio ha detto...

quest'anno vi siete superati....

Admin ha detto...

...ed ogni anno sarà sempre peggio!!! Ahahahahahahaha!!!

Antonio ha detto...

Siete imbattibili, da quando vi seguo ci casco sempre.

Anonimo ha detto...

che bel pesce di aprile

Anonimo ha detto...

Con quei 200 milioni di euro, invece di stravolgere la bella stazione di Reggio Calabria C.le, propongo sia l'abbattimento delle barriere architettoniche nella suddetta città, a Lamezia C.le e a Catanzaro Lido, sia come suggerito già dal vostro ben fatto articolo, il collegamento bretella di Lamezia Terme C.le con l'Aeroporto Sant'Eufemia;

ringraziamenti e cordiali saluti a voi tutti.

 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it