I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

08 gen 2010

Immagini da Sibari

Sono terminati da poco tempo i lavori (rientranti nel progetto Pegasus) di ristrutturazione del fabbricato viaggiatori della stazione di Sibari. Oltre alla riverniciatura delle facciate, sono stati completamente ridisegnati gli ambienti interni, per renderli più comodi e meglio fruibili ai viaggiatori. Unici a non essere stati ristrutturati e rialzati sono i marciapiedi, come del resto è successo anche a Catanzaro Lido e Crotone, probabilmente a causa della presenza delle pensiline.

Ecco alcune fotografie di Alessandro Moscetti, riguardanti esterni ed interni della stazione:

Il fabbricato viaggiatori durante la ristrutturazione...

...e dopo.

Dove prima si trovava la biglietteria...

...ora c'è parte della sala d'aspetto...

...che prima si trovava qui.

Ora al posto della vecchia sala d'aspetto, si trova la nuova biglietteria.

Per finire ecco una foto panoramica dell'impianto: oltre ai lavori riguardanti l'edificio ed i servizi, è stato anche sostituito l'armamento, ed il piano dei binari ha subito alcune lievi modifiche.

12 commenti:

Anonimo ha detto...

Ok bella la stazione...ma i treni che passano??? lasciamo perdere purtroppo

Shay Parkman ha detto...

A Lido sono in corso di rifacimento quelli del quinto binario, e credo che verranno rifatti tutti dal binario 2 al 5, mentre a Metaponto sono state rialzate da qualche mese! ;)

Admin ha detto...

Bravissimo all'anonimo!!
E' la stessa cosa che ho pensato pure...tutte queste opere faraoniche per cosa?Per far viaggiare ALn668 singole?E' una vergogna atroce...volevo anche scriverlo nel post, però per stavolta vi ho risparmiato dalla polemica... :D
ma comunque sto iniziando a pensare seriamente ad un post fatto come Dio comanda, sulla vergogna delle 668 singole su tutta la Jonica, e sui tagli delle carrozze ai treni Pax!

Vittò a Metaponto ci sono le pensiline sui marciapiedi che hanno rialzato???

ciaooooo!!

Shay Parkman ha detto...

A Metaponto hanno rialzato i marciapiedi e sistemato le pensiline, ma non so se siano state rialzate o meno! Sabato prossimo vedrò di farci un salto..

Peppe FSE MF-TA ha detto...

Sia a Metaponto che a Sibari hanno sperperato soldi inutilmente, visto che i treni merci sono una rarita' e i treni passeggeri sono sempre in composizione ridotta, e non dimentichiamoci che nonostante l' elettrificazione sulla Taranto-Cosenza il diesel la fa da padrone.
Ciao Roberto e a presto.

Admin ha detto...

Mitico Peppe!!!
Come non darti ragione...ultimamente addirittura alcuni Regionali Sibari-Taranto vengono effettuati con ALn668 singole, e non più con E633+2 MDVC...questa è una strategia distruttiva, messa in atto apposta da TI, dalla Regione, non so di preciso...ma sta di fatto che è una strategia per scoraggiare il trasporto su ferro a favore di quei CESSI di autobus!
Per non parlare dei merci...sulla Paola-Sibari ultimamente ne transita MASSIMO uno alla settimana. Quando va bene due...
Per non parlare poi dei tagli alle carrozze sui treni Pax: oggi il 763 era addirittura di due sole carrozze, una B ed una Bc.
VERGOGNA!

scaledifuoco jonico ha detto...

Sibari .... è sempre Sibari.

Shay Parkman ha detto...

Il 763 COMEEEEEE??? O.O
Mammamia...roba da tagliarsi le vene! Comunque venerdì salirò a Policoro, vedrò un pò com'è la situazione dei Sibari - Taranto...nell'ultima capatina a Sibari tre ne ho visti, e tutti e tre con le 668.1900. Scandaloso...

Admin ha detto...

Beh......oggi il 753 era composto da una sola carrozza!!Una C6!!La D445 si portava dietro una carrozza!!!Ci sarebbe da andare a Roma a piazza della Croce Rossa e sbraitare per una settimana fino a farli uscire pazzi a quei disgraziati di Trenitaglia!

Clo&demk ha detto...

Concordo con Anonimo e Giuseppe. Soldi un pò sperperati. Non ho idea del traffico di passeggeri a Sibari ne tanto meno se la biglietteria è funzionante e/o lo sarà adesso della ristrutturazione. I treni che viaggiano lungo la ionica sono indecenti. Seconde classi non arieggiate. Finestrini bloccati e tanti spifferi. In più in ben 6 volte che ho fatto la tratta Reggio - Siderno mai che passasse l'addetto al controllo dei biglietti. Nè all'andata nè al ritorno. Trovatomi a parlare con un addetto ai servizi fs mi è stato detto che i controllori preferiscono viaggiare accanto al macchinista perchè le persone spesso che viaggiano senza biglietti sono in gruppi e spesso attacca brighe. Ma siamo nel medioevo? Intanto la situazione rimane sempre costante e le piccole migliorie fanno andare in perdita le ferrovie che sicuramente non fanno molta cassa in queste zone.

Shay Parkman ha detto...

Robè, posta immediatamente una foto!!! O.O
Ma roba dell'altro mondo, che significa UNA carrozza?
Bastardi!

Anonimo ha detto...

Ciao! che voi sappiate da quando è stata aperta la nuova biglietteria di Sibari sono ancora in vendita i biglietti a fascia chilometrica???

 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it