I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

05 mag 2011

Post anti-monotonia - 7

Dopo un lungo periodo di assenza, torniamo con un nuovo post anti-monotonia, dedicato agli avvistamenti ferroviari insoliti nella nostra regione.

Iniziamo con le due coppie di Regionali (3742-3743 e 3750-3753) di nuovo a materiale ordinario che percorrono la Jonica Sud da Reggio a Catanzaro Lido: già il fatto di avere due carrozze UIC-X al posto di una misera ALn668 è qualcosa di "mistico", ma quando le normali UIC-X open space della DTR vengono addirittura sostituite da due UIC-X della Passeggeri serie '75, quindi a scompartimenti, l'estasi è totale! Una di esse addirittura è una face lift ex prima classe: dall'affollatissima ALn668 singola siamo passati ad un comodissimo scompartimento di prima classe, tra l'altro ancora dotato di quadretti e pareti color legno! Purtroppo non tutti i giorni è possibile incontrare le due vetture da "lunga percorrenza", visto che vengono alternate ad una composizione di due X open space '64 di prima classe (una di esse con pittogrammi, tessuti interni e marcatura di seconda classe), e ad un altro convoglio composto da una X di prima classe '64 ed una seconda classe serie '75 con sedili in eco-pelle. Curioso notare come tutte e tre le composizioni siano composte da una vettura di seconda classe ed una di prima, per quanto declassate siano...

Sempre sui Regionali jonici da qualche giorno è possibile incontrare la D445 1035, ultima unità della prima serie, da poco ripellicolata (e graffitata dai soliti cretini). Si tratta di un'unità appartenente in origine al deposito di Treviso, con fascia rossa tra i fari. Ed a proposito di Treviso, guarda caso un'altra unità è giunta in Calabria dal DL veneto (riconoscibile sempre per la fascia rossa): si tratta di una terza serie, di cui però al momento non conosciamo di preciso il numero dell'unità.

Un altro avvistamento abbastanza insolito risale a due settimane fa: in composizione all'Espresso 895 Roma Termini-Reggio Calabria Centrale c'era un bagagliaio UIC-X serie '86! Una composizione da sogno per l'appassionato: E656, bagagliaio, due cuccette, vagone letto e sei UIC-X! E provate ad immaginare il tutto in vecchia livrea...
I motivi del trasferimento sono legati all'imminente inizio dei viaggi dell'UNITALSI da Reggio Calabria a Lourdes, e molto probabilmente questo bagagliaio appartiene alla serie dotata di cucina a gas. Attualmente si trova in uno dei fasci di ricovero di Reggio Calabria Centrale, agganciato ad un mini convoglio incredibilmente variegato, composto da una X '75 scarenata, un WL T2s, una X Giubileo, una ormai rara cuccetta serie '68 (con interni originali!) ed infine il nostro bagagliaio!



Bellissimo primo piano della E656 025, in testa all'Espresso 895 a Lamezia Terme Centrale.

Prima di chiudere il post, una nota d'amarezza: ecco come si presentava il "bus gran turismo" che sostituisce l'ormai soppressa antenna Jonica 890/893: non c'era più posto per i viaggiatori diretti sullo Jonio, che sono stati costretti ad aspettare il primo treno verso Catanzaro Lido, e a Catanzaro Lido una coincidenza verso Soverato-Roccella...sarebbe tanto difficile istituire in coincidenza all'894/895 a Lamezia una coppia di Regionali effettuati con una doppia di ALn668? O bisogna mantenere questo inutile bus (spacciato pure per Gran Turismo!!) ad oltranza?
Domande che probabilmente non avranno mai una risposta...


Nota: è in circolazione sulla Tirrenica e verso Cosenza un nuovo arrivato: il Minuetto Elettrico 20 della DTR Sicilia...al momento non si sa se sia stato acquisito dalla DTR Calabria o se sia destinato a tornare sull'Isola...

5 commenti:

FdC ha detto...

quello un bus gt e'?quello e' un ciuccio vecchio!!!!!!!

Admin ha detto...

Stiamo oltrepassando il ridicolo infatti.....ed è ancora più ridicola e deprimente l'evidentissima e sfacciata politica anti ferrovia... :(

FdC ha detto...

si, ormai i politici fanno vivere la ferrovia alla giornata senza nemmeno preoccuparsi di offrire e garantire un servizio decente,e' assurdo che dopo ore trascorse sul comodo ciuf ciuf un viaggiatore debba cambiare con un autobus per arrivare a destinazione sempre se trova il posto!!!!!

Fabrizio ha detto...

Amici, avete notizie sull'orario estivo 2011?

fra.laz ha detto...

Io personalmente ancora non so molto. Sul sito di Trenitalia sono stati caricati i primi treni della Pax, ma molti ancora mancano.. Diciamo che per ora sono presenti - per quanto riguarda la Calabria - solo i Reggio/Sicilia - Roma, seppur con qualche stranezza O.o
Ad esempio è stato caricato un solo IC diurno dalla Sicilia per Roma (il 728) ma manca il 724...iniziavo a pensare che fosse stato soppresso, ma tra i treni dispari sono presenti invece tutti e due gli IC per la Sicilia (723 e 727)...analoga cosa con il primo ES* dispari della mattina: risultano tre ES* pari, ma solo due dispari...mah, stranezze O.o
Come notturni confermati 894/895 (898 il sabato sera con servizio auto al seguito da Lamezia, via Caserta anzichè Napoli)..sullo Jonio ancora nulla di caricato..almeno per ora!

 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it