I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

06 apr 2011

Il ritorno del materiale ordinario...

Potrà sembrare incredibile: ben due buone notizie nel giro di pochi giorni! La prima, che riguarda il ripristino della Catanzaro Sala-Catanzaro Città delle FC, è stata già trattata: della seconda, che riguarda le FS, ne parleremo adesso.

E' ormai da due settimane che una composizione di due UIC-X open space torna a fare capolino sulla Jonica sud, effettuando due coppie di Regionali al giorno: si tratta dei R 3742/3743 e 3750/3751 Reggio Calabria Centrale-Catanzaro Lido e vv. L'ultima comparsa delle UIC-X open space e delle D445 DTR sulla Jonica risale a quest'estate, quando effettuavano la coppia di Regionali festivi 8444-8453. Ma se la coppia festiva di quest'estate era a dir poco assurda, questa volta il tanto agognato materiale ordinario arriva come una "benedizione divina", specialmente per il 3742 ed il 3750, due treni famosi per il sovraffollamento di quando venivano effettuati con ALn668 in singola composizione.

Buone notizie quindi per la Jonica sud...ma per quella nord? Non bisogna dimenticare che anche da Catanzaro Lido a Sibari e vv tantissimi treni viaggiano sovraffollati, come e più di quelli della Jonica sud. Per esempio la coppia 3811-3816 Catanzaro Lido-Taranto e ritorno è inacettabile che venga effettuata con una ALn668 singola, così come il 3721 Sibari-Catanzaro Lido o il 3731 Metaponto-Catanzaro Lido.

Due curiosità: è incredibile come a Reggio Calabria Centrale tanti viaggiatori diretti verso lo Jonio siano titubanti a salire sui 3742 e 3750, convinti dell'impossibilità che un simile materiale rotabile "di lusso" possa essere di nuovo in servizio sulla disastrata Jonica! Inoltre il 3742 da alcuni giorni sta viaggiando nuovamente sovraffollato(specie tra Melito e Roccella Jonica), nonostante siano disponibili più del doppio di posti a sedere rispetto ad una 668 singola: questo dimostra che non appena i servizi migliorano, la clientela torna a servirsi immediatamente del treno, abbandonando l'auto e soprattutto lo scomodo e lento autoservizio. Regione Calabria, prendi nota!


La D445 1001 pronta a lasciare Reggio Calabria Centrale in testa al Regionale 3750.


Su alcune UIC-X open space di seconda classe, compresa una '75 spesso in composizione ai Regionali jonici, sono stati sostituiti i precedenti tessuti in panno con la nuova eco-pelle azzurra, molto più facile da pulire.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

finalmente un servizio decente!!

Anonimo ha detto...

Vogliamo i Minuetti diesel!!!!!!!!!!!!!!!!!

Luca_Pitagora ha detto...

I minuetti diesel? Bella merda. Tanto torneranno le 668 un'altra volta. E, ben presto, prepariamoci alla chiusura della tratta Cz Lido-Melito, perché tanto è questo che faranno dato che nessuno muove più un dito.

 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it