I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

05 lug 2010

L'estate calabrese...

Siamo ormai in tempo di vacanze, e finalmente le nostre povere linee ferroviarie calabresi potranno in qualche modo godere di un paio di mesi di "gloria": come ogni anno purtroppo è da constatare una costante riduzione dei servizi periodici e straordinari, ed allo stesso tempo è evidente l'assenza degli ICN "Scilla" e "Tommaso Campanella" che fino al primo marzo collegavano Reggio Calabria Centrale con Torino Porta Nuova e Milano Centrale, anche con antenna via Roccella...inutile dire che via Jonica, da Catanzaro Lido a Reggio, non c'è stato alcun potenziamento dei servizi, nè passeggeri e nè tantomeno Regionali. Unica nota positiva è il potenziamento(finalmente!) della composizione dell'Espresso 905/908 "Freccia Adriatica" che collega Catanzaro Lido e l'alta fascia Jonica con Bologna Centrale e Torino Porta Nuova: in particolare è stata aggiunta una carrozza cuccette di seconda classe, portando la composizione a 4 vetture, 2 Bc e due B.
Per quanto riguarda il resto dei treni, notiamo la seguente situazione nei servizi periodici e/o auto al seguito:

-Exp 894-895: auto al seguito da/per Villa San Giovanni, da/per Roma Termini: si effettua il giovedì ed il sabato in senso dispari e venerdì e domenica in senso pari; servizio anche da Lamezia Terme Centrale dal 18/6 al 10/9 il venerdì in senso dispari ed il giovedì in senso pari;

-Exp 1944/-1943: giornaliero con auto al seguito da/per Torino PN da/per Vilal San Giovanni: Si effettua il lunedì, il mercoledì e venerdì dal 14/6 al 17/9; solo il venerdì fino all'11/6 e 24/9 all'11/12. Per il 1944: giornaliero con auto al seguito che si effettua il martedì, il giovedì e domenica dal 13/6 al 19/9; solo la domenica fino al 6/6 e dal 26/9 all'11/12.

Exp 1594-1595: auto al seguito da/per Villa San Giovanni e Lamezia Terme Centrale da/per Bolzano: 1594: Si effettua il venerdì dal 18/6 al 10/9; 1595: Si effettua il sabato dal 19/6 al 11/9
Exp 1681-1682: auto al seguito da/per Villa San Giovanni e Lamezia Terme Centrale da/per Bologna Centrale e Venezia Mestre; 1681: Si effettua il venerdì dal 18/6 al 10/9; 1682: Si effettua il sabato dal 19/6 al 11/9.

Exp 1643-1644: Milano Centrale-Crotone e vv: Si effettua il 05/04/2010, dal 20/06/2010 al 12/09/2010 la Domenica, il 01/11/2010. 1643: Si effettua il 18/12/2009, il 23/12/2009, il 30/12/2009, il 02/04/2010, dal 18/06/2010 al 10/09/2010 il Venerd?il 29/10/2010

Exp 1994-1995: Palermo/Siracusa-Messina-Villa San Giovanni-Milano Centrale: Si effettua il 02/04/2010, il 06/04/2010, dal 18/06/2010 al 13/09/2010 il Luned?il Venerd?il 29/10/2010, il 02/11/2010; 1994: Si effettua il 02/04/2010, il 06/04/2010, dal 18/06/2010 al 13/09/2010 il Lunedì il Venerdì il 29/10/2010, il 02/11/2010

Exp 1665-1662: Torino Porta Nuova-Reggio Calabria Centrale Si effettua il 18/12/2009, il 23/12/2009, il 30/12/2009, il 02/04/2010, dal 18/06/2010 al 10/09/2010 il Venerdì il 29/10/2010. 1662: Si effettua dal 20/12/2009 al 03/01/2010 la Domenica, il 05/04/2010, dal 20/06/2010 al 12/09/2010 la Domenica, il 01/11/2010.

A questi treni si aggiungono i vari Espressi , IC ed ES* giornalieri che collegano Reggio Calabria Centrale con Roma Termini, la Sicilia/Calabria Tirrenica con Milano Centrale e Venezia Santa Lucia, e l'IC "Aspromonte" che unisce Reggio Calabria Centrale con Milano Centrale la domenica in senso pari ed il sabato in senso dispari. Sulla Jonica ci sono gli espressi 890/893 Reggio-Roma via Roccella, l'ICN "Freccia del Levante" Crotone-Bari-Milano Centrale e vv, l'Exp 905/908 Catanzaro Lido-Torino via Adriatica, il collegamento notturno Catanzaro Lido-Crotone-Roma Termini, ed i due InterCity Crotone-Roma e Crotone-Milano.


L'Espresso 905 in arrivo a Catanzaro Lido, con composizione potenziata di una carrozza cuccette.


Auto al seguito a Lamezia Terme Centrale...recentemente la rampa di imbarco è stata ristrutturata, ma purtroppo di potenziamenti del servizio non se ne parla neanche lontanamente...

9 commenti:

Peppe FSE MF-TA ha detto...

Bisogna fare in modo che la composizione della Freccia Adriatica non venga nuovamente tagliata a settembre, anzi serve un' altra X. Comunque avevamo chiesto due carrozze in piu', ne e' arrivata una, bisognera' insistere.

fra.laz ha detto...

Una D445 di prima serie con i respingenti quadrati... bruttina! :S Poi con quella livrea che non si capisce se è un XMPR fatto male o che cosa! :S
Mah..povere 445!

Anonimo ha detto...

ho
letto su l'estate calabrese, fra tutto trovo scritto alla fine dell'articolo (i due intersiti, torino e milano), milano lo trovo, ma il torino qualè?
saluti
pasquale

PS- non fate caso se trovate scritto anonimo, e solo che non riesco a inserire il tutto.

Admin ha detto...

X Pasquale, ho sbagliato io a scrivere ed ho appena corretto!!Il presunto Crotone-Torino sarebbe l'IC Sila che ormai da anni è limitato a Roma...ma ancora evidentemente non voglio rassegnarmi a tutto ciò, e continuo per sbaglio a scrivere Crotone-Torino!!ahaha!!

X Peppe: speriamo bene per la Freccia Adriatica! Comunque mi ha detto Vittorio che oggi ha avvistato anche il 953 con 4 carrozze, presumo abbiano aggiunto una X con posti a sedere!!

X Francesco:...non ho niente da rispondergli, purtroppo!!ahahaha!!!Ormai a parte poche unità appena revisionate, il resto delle D445 sono esteticamente(e probabilmente anche "interiormente") fradice :(

Anonimo ha detto...

Vi è capitato di vedere il freccia argento(quello che parte da Reggio Cal C.le)? viene effettuato con materiale (Etr 485) un Eurostar normale...all'inizio non era l'Etr 600??Peccato ci sono rimasto male a villa l'altro giorno....ho sentito l'annuncio e ho atteso invano di vedere "il papero"....oltre a nn poterli prendere i treni, ci tolgono perfino le speranze di vederli transitare nelle nostre stazioni.......che tristezza!!!!!!

Shay Parkman ha detto...

Beh ti credo, se prima glie li sfasciano Trenitalia non è così deficiente da mandare un mezzo nuovo con una mezza garanzia di ritrovarselo a Roma pezzi pezzi..

Anonimo ha detto...

Ah già dimenticavo quell'episodio....a tal proposito vi vorrei proporre questa breve ma significativa scenetta mentale:
-Immaginate un graffitaro che si aggira per le nostre stazioni....un figlio di buona famiglia (credo che nel 90% dei casi si tratta di giovani benestanti e depressi stanchi dei troppi vizi e stravizi e che dicono che la bomboletta è un modo per esprmersi.....mah nemmeno Freud li capirebbe)continuando...immaginatelo mentre si aggira con indosso una delle tante magliette ovviamente griffate e nel momento in cui si accinge a spruzzare la prima "mano di colore" su un muro appena ristrutturato da RFI ecco che nn si accorge di aver puntato la bomboletta al contrario innondandosi indumenti e perchè no anche la faccia da AnitraWC che si ritrova.....se lo toglierà il vizio di rompere le scatole a stazioni, treni e monumenti il nostro amico graffitario depresso con la "voglia di esprimersi"???lo scopriremo nella prossima puntata....

Shay Parkman ha detto...

Beh, già solo il fatto di immaginarlo in un deposito a sto qua fa venire i nervi, quando poi in stazione basta cacciare fuori dal taschino la macchina fotografica per ritrovarsi addosso Polfer, Esercito, FBI e chi più ne ha più ne metta.. :\

Admin ha detto...

Cavolo interessantissima la storia!!!!!!!!!!!!!!!!! :D Continua pure!! :P Fa sempre piacere sentire di graffitari che la prendono nel c**o!!!!!!!

 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it