I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

18 mag 2010

Lamezia: incendio divampa nella stazione

Da: ilquotidianodellacalabria.ilsole24ore.com/

18/05/2010
Un incendio ha interessato questa mattina, nella stazione delle Ferrovie dello Stato di Lamezia Terme, la centrale telefonica ferroviaria e i cavi di collegamento che consentono di telecomandare i treni. L’incendio ha provocato disagi e i convogli attualmente viaggiano senza essere telecomandati. A causa del fuoco che ha interessato la centrale telefonica situata al di sotto della palazzina ferroviaria dove abitano ferrovieri in servizio e in pensione con le loro famiglie, lo stabile è stato evacuato mentre i treni sono rimasti fermi per qualche ora in stazione. Il primo convoglio con oltre un’ora di ritardo è partito alle 7.24 e non si esclude che i treni che percorrono le tre tratte che si diramano dalla stazione lametina (Lamezia Terme-Paola, Lamezia Terme-Reggio Calabria e Lamezia Terme-Catanzaro Lido) subiranno ritardi sia nelle partenze che negli arrivi. Sul posto, insieme agli agenti della Polfer, anche i Vigili del fuoco del distaccamento. Accertamenti sono in corso per cercare di individuare l’origine dell’incendio.

L'anormalità è scattata alle ore 4:50, e subito è stata bloccata la circolazione sulle linee Rosarno-Lamezia via Tropea e sulla Catanzaro Lido-Lamezia TC. Unica linea ad essere rimasta attiva è stata la Rosarno-Lamezia via Mileto, sulla quale è stato anche deviato l'Espresso 895, permettendo così un consistente recupero del ritardo(da 170 a 110 minuti). Attualmente, alle ore 14:50, non si registrano particolari disagi sulle linee afferenti al nodo di Lamezia Terme Centrale: al momento risultano disattivati gli impianti del CTC tra Lamezia TC e Marcellinara, in attesa che vengano ripristinate le piene funzionalità della centrale di Lamezia. Tra Paola e Rosarno invece gli impianti sono ritornati attivi dalle 12:40 circa.
L'unico disagio principale sulla Jonica è stata la soppressione dell'Espresso 893, inviato in seguito a Reggio Calabria come invio materiale vuoto, ed alcuni ritardi sui treni Regionali. Ben più pesanti i disagi sulla tirrenica, con ritardi di oltre un'ora per alcuni Regionali ed in parte anche ai treni a lunga percorrenza.

2 commenti:

fra.laz ha detto...

Non ho ancora capito perchè l'893 sia stato soppresso e, nonostante ciò, sia stato mandato a Reggio via jonica... potevano anche attaccare la 445 a lamezia insieme alle altre carrozze e lasciare andare tutto via Tirrenica, visto che pare che l'895 sia rimasto un bel po' a Lamezia (Viaggiatreno riporta come arrivo a Lamezia le 7.53, a Eccellente le 8.41!)..Non credo nemmeno ci siano cambi di personale lungo il viaggio dell'893...quindi?? Mah..

Comunque..ma che in livrea era quel 485 in foto?? O.o

Admin ha detto...

Ma infatti non riesco a capire neanche io perchè sia stato mandato via Jonica!!E' stato un invio vuoto sicuro, visto che ha fatto fermate "strane" soltanto per effettuare incroci con i Regionali! Mistero!!!
Comunque la livrea dell'ETR485 era la vecchia AV!!!

http://www.trenomania.org/fotogallery/displayimage.php?pos=-77506

Sembrano passati secoli... :'(

 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it