I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

10 apr 2010

Ferrovie della Calabria in fermento! (5)



Mentre proseguono i lavori di ricostruzione del ponte crollato tra S.Pietro Aposto e Cicala, all'interno delle officine di Cosenza Vaglio Lise si lavora per ricostruire e revisionare le tre vaporiere 353, 504 e 403. L'appalto per questi importanti lavori è stato vinto dalla società Blue Engineering di Rivoli. In particolare è da segnalare la "ricomparsa"(almeno in parte) della 403, precedentemente smontata in più parti sparse in giro per le officine. Per ora è stato ricostruito il telaio, compresi assali, biellismo e parte della cabina. La caldaia si trova ancora posizionata su un carro pianale all'esterno dei capannoni, probabilmente in attesa di essere revisionata. La 353 invece è stata in parte smontata ed inviata, a quanto pare per una parziale riverniciatura, in un'azienda specializzata.

L'altra buona notizia riguarda l'arrivo del secondo complesso Stadler tra il 10 ed il 12 aprile...forse mentre ci state leggendo è in corso il posizionamento sui binari sociali delle FC! Il terzo ancora non si sa di preciso quando dovrebbe arrivare, ma sicuramente verrà portato a Catanzaro, per svolgere le prime corse prova sulla cremagliera. Sempre collegata ai nuovi treni Stadler è la sorte dei tre spintori a cremagliera, da un pò di tempo inviati a Cosenza (qui il post del 2 dicembre 2009 dedicato al trasferimento http://ferrovieincalabria.blogspot.com/2009/12/ferrovie-della-calabria-in-fermento-2.html ). A quanto pare verrà sostituito l'attuale motore, che durante l'esercizio diede continui problemi, con uno nuovo. Inoltre la trasmissione diventerà diesel elettrica, proprio come nei nuovi treni Stadler. Curioso ricordare la comune origine svizzera di entrambi i mezzi, visto che gli spintori sono stati costruiti negli anni '80 dalle officine Winterthur...

Infine comunichiamo la notizia del probabile ripristino di una delle due M2.120 accantonate a Cosenza!


I lavori di recupero della 403.


La caldaia della 353 all'interno delle officine.


Lm2 701 in attesa di tempi migliori...una volta ristrutturati, i 3 locomotori verranno utilizzati sulla Catanzaro Lido-Catanzaro Città per il traino di treni cantiere. Attualmente questi servizi vengono svolti addirittura dalle M4c!

14 commenti:

LeoM2 ha detto...

Ciao belli!
Percaso sapete se la M4c 352 esiste ancora?

fra.laz ha detto...

Il mese scorso si diceva mancassero solo pavimenti e finestrini al completamento.. ora non so!

LeoM2 ha detto...

Comunque è dal mese di Dicembre che dicono che è quasi finita!
Mah....
Stavo pensando che gli spintori sarebbero carini con la livrea bianco-azzurro cosa ne pensi?

Admin ha detto...

Uhm...cabina bianca e parte anteriore azzurra? :P
Secondo me le fasce bianco/azzurro non ci starebbero molto bene...meglio una divisione netta tra cabina e cassone anteriore ;)

LeoM2 ha detto...

Perfetto ;)

LeoM2 ha detto...

Ma per portare lo Stadler a CZ dovranno caricarlo su quache mezzo?
Ho sentito dire che al primo gli avevano messo dei carrelli a scartamento normale per farlo viaggiare sulle FS e una volta arrivati a CS tramite l'interscambio tra FC ed FS gli hanno messo i carreli a scartamento ridotto.
A CZ mica ci sono stazioni FS in comune con le FC.

fra.laz ha detto...

In realtà a Cosenza è arrivato con i camion.. :S
Il problema per portarlo a Catanzaro è che le strade vicino le stazioni sono tutte molto strette per far passare i camion dei trasporti eccezionali.

Shay Parkman ha detto...

No Leo, quello che dici tu in verità va oltre, molto oltre ogni "usanza" ferroviaria esistente in Italia, e non sono sicuro che ci siano regolamenti che lo permettano. E' tecnicamente impossibile che a un mezzo così gli si inseriscano carrelli a scartamento ordinario, ce ne vorrebbe uno fatto apposta come le carrozze della RZD (Russia). Quindi, ti dirò, chiunque ti ha passato questa informazione, boh, o non ne capisce molto o lavora molto bene di fantasia. Il che è anche un bene.. ;)
Lo Stadler è arrivato, come gli altri d'altronde faranno, tramite trasporto eccezionale via strada, e scaricato con delle gru nel piazzale delle officine FC di Cosenza.

LeoM2 ha detto...

Forse ho capito male io.....
Ma tanto non importa......
Stavo pensando che bisognerebbe sollecitare le FC per portare l'Emmina a CS il più presto possibile sto notando giorno per giorno che sulle M4c ci sono sempre nuovi graffiti, accidenti, l'Emmina e a RISCHIO!
Quei maledetti graffittari anche colpito anche a CZ Città infatti oltre alla M2 233 hanno finito di rovinare i tre rimorchi che erano stati riverniciati qualche anno fa.

fra.laz ha detto...

I rimorchi però sono stati letteralmente "attaccati" in notturna a Soveria già pochi mesi dopo la ristrutturazione.. L'Emmina probabilmente non corre nemmeno grandi rischi perchè non costituisce un grande sfondo per i graffitari perchè non si sposta ed è relativamente nascosta..quindi non creerebbe grande "pubblicità" del graffito..e poi in ogni caso male che va bisogna riverniciarla a prescindere!

Admin ha detto...

Beh...sull'Emmina non graffitano perchè sanno bene che si tratta di un mezzo che per ora non si sposta...purtroppo la loro perversa idea è quella di vedere le loro "opere" (se così si possono chiamara........) andare qua e là...

Shay Parkman ha detto...

Come dice Francesco, pure che la graffitano la dovremmo comunque sverniciare e riverniciare, quindi un danno così immenso non sarebbe!
Certo, se li becco non so manco io che gli faccio, però se dovesse malauguratamente succedere, di certo non ci disperiamo! ;)

ligotti95 ha detto...

l'emmina non e tanta nascosta cmq il treno verrà portato sul camion e scaricato con le gru ma i treni sono l'ultima cosa a cui pensare xk prima bisogna rimettere in sesto la ferrovie visto ke è al quanto ridotta male

Admin ha detto...

Mah...in effetti...ci sono i treni ultramoderni ma le linee cadono a pezzi da tutte le parti... :S
Secondo me l'unica cosa da fare sarebbe costruire un bel pò di varianti sulla Cz-Cs...

 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it