I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

07 ott 2009

Ponte sullo Stretto: primi passi.

Da http://www.ansa.it/

ROMA, 7 OTTOBRE

Lo spostamento della linea fs a Cannitello, nel comune di Villa San Giovanni: sara' questa la prima opera dei lavori del Ponte sullo Stretto. 'Il cantiere partira' a dicembre' dice Pietro Ciucci, Amministratore Delegato della Stretto di Messina spa e Commissario straordinario dell'opera fino a qualche giorno fa. 'I primi lavori riguardano lo spostamento delle interferenze', spiega Ciucci. Nei primi mesi 2010 tocca alla Sicilia la progettazione e il collocamento della linea stradale Torre Faro verso Messina.

Forse definire "interferenza" una delle linee ferroviarie più importanti d'Italia sembra un pò esagerato...ma ormai conosciamo bene, purtroppo, il modo di ragionare nel Bel Paese...
Per quanto riguarda la costruzione del Ponte, due cose sono ormai certe: l'enorme opera sarà in pratica una manna dal cielo per le varie mafie calabresi e siciliane, oltre a causare un danno ambientale considerevole...ma visto che il ponte prima o poi ci sarà, cerchiamo almeno di trovare qualche lato positivo...Per esempio, con l'eliminazione del glorioso servizio di traghettamento delle FS(ci mancheranno le mitiche manovre di imbarco e sbarco dei convogli!), il servizio ferroviario tra la Sicilia ed il continente, se ben organizzato, potrebbe beneficiare di un'enorme miglioramento, soprattutto per quanto riguarda i tempi di percorrenza...chissà se un giorno vedremo di un Eurostar Roma Termini-Palermo Centrale/Siracusa?Senza ovviamente dimenticare il fondamentale servizio notturno, che avrebbe bisogno di una profonda ristrutturazione...
Ma intanto si continua vergognosamente a tagliare. Prossima vittima a dicembre?La Freccia del Sud...

3 commenti:

ShayParkman ha detto...

Si, lo fanno, ma come lo si raggiunge? Per me, è un opera totalmente inutile.

Intanto, Rò, ormai da un mesetto i traghetti mi sa che non sono più delle FS...

Admin ha detto...

Vabbè, SOLO dalla ferrovia tirrenica è ben raggiungibile, visto che fondamentalmente come linea è una delle migliori in Italia, sia come velocità consentite nei vari ranghi che come possibilità di traffico...La Jonica volendo potrebbe offrire buone possibilità di collegamento, in particolare tra Puglia e Sicilia...
via strada non è ovviamente raggiungibile, visto che non esistono autostrade nè sullo Jonio nè sul Tirreno(L'A3 non si può definire neanche come strada provinciale), e la 106 è una mulattiera...
Comunque fatto sta che il ponte prima o poi ci sarà...la cosa non convince neanche me, però una volta che il ponte sarà lì, bisognerà cercare di sfruttarlo in qualche modo...

Questo fatto dei traghetti ancora non l'ho capito! :O ma comunque niente di incredibile...ormai le FS hanno svenduto tutto....

Peppe FSE MF-TA ha detto...

Robe' prega che cada l' attuale governo, cosi' questa inutile opera non si fara' piu'.

 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it