I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

25 giu 2012

Le "comiche" della DTR Calabria...

Comiche ovviamente tra virgolette, perché se probabilmente tra qualche riga tanti lettori rideranno di gusto, al contrario molti pendolari (ed in questo periodo anche turisti) che si servono dei treni Regionali di Trenitalia in Calabria, sono decisamente poco allegri, a causa di giornalieri disservizi che ormai hanno oltrepassato i limiti dell'assurdo.
Iniziamo con una testimonianza risalente allo scorso 4 giugno, di un nostro amico pendolare, che molte volte al mese si sposta in treno (o almeno ci prova...) tra Diamante e Catanzaro Lido per motivi di studio.

‎4/6/2012 TRATTA DIAMANTE-CATANZARO....UNA VERA E PROPRIA ODISSEA!

Salve a tutti! Vi rendo partecipi di una esperienza alquanto allucinante vissuta da me stamattina. La partenza da Diamante era prevista per le 6.45 (Regionale 12691), ma il treno, per ragioni a me ignote, è arrivato alle 7.15. Quindi, la coincidenza da Paola per arrivare a Lamezia per poi prendere il mitico bus sostitutivo per Catanzaro Lido ,prevista alle 7.30, sarebbe saltata. Salito a bordo del Regionale chiedo al capotreno soluzioni alternative e mi suggerisce la presenza di un bus sostitutivo (RC 017) dal piazzale esterno alle 7.55 con destinazione Rosarno ma con fermata a Lamezia. Arrivato a Paola arriva il bello: l'autobus sostitutivo trattasi di un FIAT DUCATO(con tanto di logo AQUILONIA) 9 posti (7 per i passeggeri togliendo autista e capotreno o capobus in questo caso...)p er 13 passeggeri (fra cui due bambini piccoli). Dapprima l'autista cerca di sistemarci alla buona:"signori ci possiamo stringere,i bimbi si siedono sui genitori ecc..."; poi il capotreno si rende conto della situazione e così viene contatatto un taxista del posto in modo che i passeggeri destinati a Lamezia viaggino con il taxi e i passeggeri destinati a Rosarno sul DUCATO. La mia situazione è ancor più paradossale: essendo pieno di bagagli non avrei potuto salire sul taxi, infatti la mia intenzione era di restare sul DUCATO, poi l'autista mi fa:"non ti preoccupare, tu vai con il taxi che tanto a Lamezia ci devo venire pure io, i bagagli poi te li do io...". Un pò perchè assonnato, un pò perchè spiazzato dalla situazione, accetto, quindi io viaggio sul taxi mentre i miei bagagli (comprensivi di 800 euro di pc) sul DUCATO...Si sale sul sul taxi e si parte! Nemmeno due km e il taxista si ferma al distributore a fare benzina...tutti i viaggiatori,bimbi compresi senza cintura di sicurezza per altro... Allucinanti le considerazioni del taxista:"a me non conviene fare questi viaggi, TRENITALIA mi paga dopo 2-3 mesi...per la tratta mi pagano 2 euro a km ma a me non conviene perchè poi loro vogliono la fattura,si paga il 21 per cento di IVA mentre con il privato tu puoi contrattare..."
Tengo inoltre a precisare che NESSUNO ci ha chiesto se fossimo muniti di biglietto.
Finalmente alle 9.00 il taxi giunge alla stazione di Lamezia Terme, la coincidenza per Catanzaro era alle 9.13 ma io comunque non lo avrei potuto prendere perchè stavo aspettando i bagagli che viaggiavano sul DUCATO! Almeno su questo devo dire che il taxista ha avuto il buonsenso di andare a parlare lui personalmente con il capotreno(capobus) chiedendo di eventualmente attendere qualche minuto. Dieci minuti dopo giunge in stazione anche il Ducato e l'autista mi consegna tutti i bagagli.
SITUAZIONE DI UNA COMICITA' DISARMANTE


Autobus sostitutivo di Aquilonia in sosta di fronte la stazione di Catanzaro Lido.

Altro evento decisamente più grave e già segnalato tramite reclamo, è avvenuto la sera di giorno 21 giugno...a farne le spese addirittura Francesco Lazzaro, amministratore di Ferrovie in Calabria! Trovandosi a Soverato nel pomeriggio e dovendo rientrare a Catanzaro Lido, decide di servirsi del Regionale 3754 Reggio Calabria Centrale - Catanzaro Lido, con partenza da Soverato alle 20:36: attualmente è l'ultimo treno utile per arrivare a Catanzaro Lido, se si esclude l'autobus sostitutivo LP794 Reggio Calabria Centrale - Lamezia Terme Centrale, comunque non utilizzabile per spostamenti intermedi sulla Jonica in quanto riservato ai viaggiatori diretti a Roma Termini/Milano Centrale, con trasbordo a Lamezia sul corrispondente InterCity Notte. Arrivato in stazione, con grande sconforto scopriva dal tabellone elettronico che il 3754 era soppresso! Passa qualche minuto ed anche l'altoparlante annuncia che il Regionale in questione quel giorno non era stato effettuato. Nessun autobus sostitutivo previsto, e viaggiatori da Soverato ("per fortuna" solo due) completamente abbandonati a se stessi...senza possibilità di arrivare a meno di 20 km di distanza, se non la mattina dopo.
Ma non finisce qui! Il nostro Francesco, raggiunta Catanzaro Lido tramite un passaggio in auto, per curiosità andava a controllare sul servizio on line di Trenitalia "Viaggiatreno", come mai il 3754 fosse stato soppresso e se il treno in questione non sia partito da Reggio Calabria Centrale, o se magari si fosse "piantato" in qualche stazione intermedia. Con viva sorpresa però scopre che in realtà il treno è stato effettuato! C'è stata la regolare fermata per servizio viaggiatori a Soverato alle 20:49, con 14 minuti di ritardo sull'orario previsto: ovviamente chiunque, fidandosi dei tabelloni e degli annunci, non sarebbe rimasto in stazione ad attendere un treno soppresso! Come prova di ciò, pubblichiamo uno screen di Viaggiatreno, con le ultime fermate del 3754 "fantasma". E' proprio vero che al peggio non c'è mai limite...

10 commenti:

AlexMos ha detto...

Non è da Lazzaro farsi infinocchiare così .... dalle sue parti. Scusate ma mi vien da ridere... à_°

Admin ha detto...

Non dirlo a me Ale!!!! ahahahahahahaha!!! Io cercavo di rimanere serio perché mi dispiaceva per Francesco che si trovava in quella situazione assurda!! XD

fra.laz ha detto...

Eh ma infatti in realtà ero abbastanza agguerrito.. però davanti all'offerta della cena a Casa Galato mi sono addolcito :P
Il mio piano era quello di infilarmi dentro l'Aquilonia per Lamezia, indeciso tra 2 strategie: salire senza dire niente, tanto al 90% nessuno mi avrebbe chiesto il biglietto, e arrivato a Lido scendere e far meravigliare l'autista, oppure salire dicendo "Io salgo perché mi hanno lasciato a piedi col treno, e non ho il biglietto perché dovevo farlo sul treno".. però poi davanti a un piatto di pasta ho optato per la linea "morbida" :P
Sono comunque in attesa di una risposta dal caro vecchio servizio reclami di Trenitalia.. ormai ci odiamo a vicenda (però, è da dirlo, mi rispondono sempre...)

AlexMos ha detto...

Non ti ci vedo aggguerrito France'.. tu che mantieni una calma olimpica anche nelle situazioni peggiori (Giarre docet) ... *_+ Cmq abbiamo capito che a casa di "Galak" si mangia gran bene .... :D

fra.laz ha detto...

Bisogna saper mantenere la calma anche quando si è agguerriti u_u
E poi, a Giarre, solo da mantenere la calma c'era, anche perché alla fine, diciamocela tutta, ce l'eravamo cercata anche un po' noi :P

AlexMos ha detto...

Vallo a dire a Vittorio di mantenere la calma ... sembrava la FCL353 sotto pressione sulle rampe di Santo janni di quanto sbuffava..

Admin ha detto...

Disgraziatii, sempre off topic andate voi due!!! XD

AlexMos ha detto...

Caro Admin .. ormai c'è poco da stare in topic, siamo al minimo storico .. e forse conviene prenderla un po' con lo spirito ...
Basta guardare anche ai commenti di argomenti storicamente caldi .. come cambi d'orario et similia ..un tempo arrivavano decine di commenti, ormai è passata la voglia anche per questo... cmq per mostrare che si tiene tutto sotto controllo, dovrebbero essere in arrivo 20 milioni di euro di mutuo per le FC dalla Cassa Depositi e Prestiti. Se non altro questo è un buon off-topic :D

fra.laz ha detto...

Sì.. anche se dovrebbero essere quei famosi 20 milioni annunciati mesi e mesi e mesi e mesi fa ai tempi di bonanima di Orsomarso.. anche perché lessi un articolo ieri ( http://www.newz.it/2012/06/26/mutuo-di-20-milioni-di-euro-per-salvare-ferrovie-della-calabria/151566/ ) in cui proprio lui resuscitò per precisare che "questo mutuo è il frutto dell'emendamento Orsomarso".. e considerando che è già diverso tempo che non è più delegato ai trasporti, si capisce che è una "novità non novità".. diciamo che hanno fatto di un demerito un merito x.x visto che 'sti 20 milioni dovevano essere incassati entro gennaio...e siamo quasi a luglio..
(A meno che non siano altri 20 milioni.... nahhh!)

AlexMos ha detto...

Ciccio ... di questi tempi a caval donato non si guarda in bocca... di chia sia merito o meno ... se dovevano arrivare e non erano arrivati ... se finalmente arrivano, si che è una novità. *_§

Poi si sa che sullo jonio il tempo si è fermato ... tu mi parli di gennaio vs. luglio ... la jonica è ferma a decenni fa... :D

 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it