I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

21 gen 2012

Trasporto Regionale: non solo ALe582...

...ma anche "nuove" carrozze! Nuove tra virgolette, visto che comunque non si tratta di materiale rotabile appena costruito, ma di vetture ristrutturate (pesantemente) che non abbiamo mai avuto in Calabria, o che mancano dalla nostra Regione da anni. Si tratta di tre carrozze a Piano Ribassato provenienti dalla DTR Campania, di cui una pilota con cabina rinnovata, e che compongono un convoglio con la E464 311, e vengono utilizzate in turno con i treni Reggio Calabria Centrale - Cosenza con qualche eccezione anche verso Melito di Porto Salvo. Si tratta delle unità 50 83 20-39 421-8 nB, 50 83 20-39 684-1 nB e 50 83 82-39 711-7 npBDH per la carrozza pilota. Le carrozze non sono ovviamente le solite Piano Ribassato che la DTR Calabria ha avuto in questi ultimi anni (ed in parte sono ancora presenti) con sedili rifoderati e finestrini apribili, ma hanno nuove poltroncine, aria condizionata e finestrini a Vasistas, come visibile in queste fotografie:
















Per quanto riguarda le ALe582 ex DTR Sicilia, i complessi trasferiti in Calabria da qualche giorno sono diventati tre, in quanto è giunto il primo convoglio a soli due elementi M+M, senza rimorchiata intermedia: non siamo però ancora a conoscenza della marcatura delle due unità. Arrivate probabilmente dalla Sicilia anche due vetture MDVC (mancavano dalla Calabria dal 2004!), che saltuariamente entrano in composizione ai Reggio Calabria Centrale - Cosenza con le tradizionali UIC-X open space trainate dalle E656. Ed a proposito di UIC-X: sono le ultime settimane di servizio di queste vetture sulla Tirrenica, salvo ripensamenti, assieme alle mitiche E656 della DTR Calabria: con il completamento della consegna delle ALe582 e probabilmente l'arrivo di altre composizioni bloccate con Piano Ribassato e/o MDVC, le X continueranno ad essere utilizzate solo sulla Jonica fino al 9/12 di quest'anno, data in cui dovranno purtroppo essere accantonate in quanto non rispettano le normative europee sulla telechiusura delle porte: difficilmente Trenitalia le adatterà con nuove porte ad espulsione. Sembrerebbe comunque che non appena queste vetture si libereranno dalla Tirrenica, altre corse effettuate sulla Jonica con ALn668 torneranno con D445 ed UIC-X, oltre alle attuali coppie 3742/3743 e più raramente 3750/3753 tra Reggio Calabria Centrale e Catanzaro Lido e ritorno: ma dopo il 9/12 cosa si farà? Se la Jonica sarà ancora aperta (visti i tempi che corrono dobbiamo considerare anche questa tragica possibilità), si tornerà al "dominio" delle ALn668, se non si provvederà al trasferimento di altre vetture MDVC da utilizzare magari con carrozza pilota TD e D445 Navetta...sarebbe un gradito ritorno al passato!
Per quanto riguarda le ALn668, evidenziamo che oltre all'unità 1077 sono state dotate di nuovi tessuti in eco pelle dei sedili anche le unità 1027 e 1081.
Caso "scomparsa" dei Minuetti Elettrici: al momento risultano ancora assegnati alla DTR Calabria tutti e quattro i complessi, ma l'unico ad essere visibile in servizio regolare è il 26: che fine hanno fatto gli altri tre?

In basso il Regionale 3743 Catanzaro Lido - Reggio Calabria Centrale composto da due UIC-X DTR trainate dalla D445 1141: in tutte queste vetture (escluse ovviamente quelle accantonate), i sedili sono stati tutti rifoderati con eco-pelle:














Infine lanciamo un appello per le povere automotrici ALn668 1700 accantonate nei DL di Catanzaro Lido e Reggio Calabria Centrale: i rotabili sono in preda al degrado più assoluto, in attesa probabilmente della demolizione. C'è qualche Associazione di buona volontà che possa fare qualcosa per salvare almeno una unità di queste storiche automotrici? La si potrebbe riportare in vecchia livrea, lasciando anche gli interni ristrutturati attuali, in attesa di recuperare in seguito quelli originali con divanetti in similpelle. Sarebbe un vero peccato perdere completamente la serie 1700, visto che attualmente in tutta Italia è stata salvata almeno una unità delle serie 1400, 1500 e 1600!


2 commenti:

fra.laz ha detto...

Mah..gli interni delle PR ristrutturate saranno pure "nuovi" ma di certo sono scomodissimi :S col poggiatesta minuscolo "monolato", che rischia di farti finire addosso al vicino se poco poco ti appisoli :P
Le MDVC, comunque, anche senza Pilota (così come le PR) potrebbero tranquillamente arrivare in Jonica con le 445.. alla fine le manovre con le X si fanno, quindi perché non farle con le altre carrozze? :P
Ma delle 656 e delle X che terminavano già il servizio da ora non lo sapevo :O Povere :O E che fanno, tutte al taglio?? (Magari le portano per un po' a Cosenza u.u)

Admin ha detto...

Ehhhh ma vuoi mettere una composizione con 3-4 MDVC e semipilota e D445 in spintaa??? *___* ahahahaha!!!!
Le E656 a quanto pare rimarranno comunque assegnate alla DTR Calabria un pò per il carro soccorso, un pò per riserve varie/trasferimenti... :(
Ma lo sapevi che addirittura la DTR Calabria ha anche assegnata una E655??? Ora si spiega perchè quando siamo andati a Cosenza ad Agosto la beccammo sul Regionale!!!!
Che tra l'altro, ora che ci penso, era un Paola - Cosenza e ritorno effettuato con due X e locomotore...pazzesco!!! O____O

 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it