I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

04 dic 2011

Reggio Calabria: manifestazione anti-tagli

Dopo il sit-in a Catanzaro sulla Vertenza Ferrovie in Calabria del 26 novembre, anche a Reggio Calabria si è fatta sentire la voce di protesta e sdegno sull'attuale (e futura) situazione del trasporto ferroviario nella nostra Regione. La mattina dello scorso due dicembre, infatti, un corteo al quale hanno partecipato tutte le sigle sindacali vicine ai lavoratori ed agli utenti dei servizi ferroviari, si è mosso da Piazza De Nava percorrendo tutto il Corso Garibaldi. In Piazza Duomo, all'arrivo del corteo, si è tenuto un comizio al quale hanno partecipato i Segretari Regionali dei vari sindacati.
Partecipazione e vicinanza anche da molti cittadini reggini e non, oltre che di una "delegazione" della Vertenza Ferrovie in Calabria, che ha sfilato assieme al Prof. Domenico Gattuso dell'Università di Reggio Calabria. Da segnalare anche la new entry del Coordinamento "Giovani I-Solati", formato da molti giovani reggini dai più vari colori politici: all'interno del gruppo infatti ci sono diverse rappresentanze, da Fiamma Tricolore a Sinistra e Libertà! Iniziativa più che lodevole ed assolutamente da imitare anche in altre città e piccoli centri della nostra Calabria, per dimostrare che la legittima richiesta di un servizio ferroviario efficiente e su standard europei non ha e non deve avere nè colori e nè interessi politici.
Di seguito pubblichiamo alcune fotografie che ci sono gentilmente state concesse dal Sindacato Fast Ferrovie che, nella persona del Segretario Regionale Vincenzo Rogolino, ringraziamo anche per averci salutato e menzionato pubblicamente al comizio!





Prima di chiudere il post vorremmo dimostrare la nostra solidarietà ai ben 800 dipendenti di Servirail (ex Wagon lits) che dal 12 dicembre, giorno del cambio d'orario e conseguente soppressione e limitazione di gran parte dei treni notturni in Italia, rischieranno di rimanere senza lavoro e quindi senza uno stipendio garantito. L'appoggio di Ferrovie in Calabria è totale, e possiamo ben comprendere le ragioni della protesta di centinaia di accudienti di vetture letto, cuccette ed addetti alla manutenzione, così come comprendiamo le ragioni di migliaia di viaggiatori calabresi, siciliani e pugliesi che dopo quasi 70 anni non avranno più la possibilità di servirsi di un treno notturno diretto verso Torino, Milano e Venezia.
Ai lettori di Ferrovie in Calabria consigliamo di iscriversi al gruppo su Facebook Lottiamo per i TRENI NOTTE, dove poter seguire l'evolversi della vicenda Servirail.

Nessun commento:

 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it