I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

20 mag 2011

Treni storici in Calabria...o forse no?

Come sapranno molti amici lettori di Ferrovie in Calabria, l'Officina Manutenzione Vetture di Paola da alcuni anni oltre alla revisione ed agli interventi minori delle carrozze della DTR Calabria(e non solo), si occupa anche della manutenzione e delle revisioni straordinarie di gran parte delle vetture storiche presenti in Italia. Infatti tra le solite UIC-X open space e Piano Ribassato in sosta sul fascio di binari antistante l'OMV, è spesso possibile ammirare qualche vettura Centoporte, Corbellini o 1959/31/37, postali di vario genere ed addirittura mesi fa è stato anche revisionato un WL MU della prima ordinazione del 1972 con carrelli Minden Deutz, che è stato anche verniciato con il blu CIWL originario, in attesa di ricevere i fregi in rilievo a Tirano, sede dell'associazione ALe883 che lo ha in carico. Non sono mancate neanche le bellissime UIC-X di varie serie in livrea grigio ardesia: da rimanerci impietriti!

Ultimamente sono in revisione alcune Centoporte, una Corbellini ed una vettura 1937, giunte a Paola trazionate da un altro mitico pezzo storico: la E636 284 "Camilla"...eccola immortalata dall'amico Pasqualino Placanica in queste immagini, assieme alle Centoporte:




Un'altra graditissima sorpresa, fresca di giornata, è la E652 003 prototipo, egregiamente riportata in livrea originale alle officine di Verona Porta Vescovo: oggi ha effettuato un breve merci interzona tra Villa San Giovanni e Lamezia Terme Centrale composto da 7 carri (forse demolendi...) misti tra Eaos ed Rgs. Eccola ripresa nella fotografia sotto, che a ben vedere potrebbe essere benissimo spacciata per un'immagine degli anni '90!



Purtroppo non si può fare a meno di chiudere il post con una nota dolente: il totale abbandono dei treni storici nella nostra Regione. Non ci riferiamo alle vetture da revisionare all'OMV di Paola o alla E652 che per caso passa da Lamezia, ma a quelle bellissime iniziative che fino al 2007 animavano i binari calabresi. Come non ricordare i servizi turistici su Tropea con le locomotive 740 244 ed E626 045 e le tre centoporte della DTR Calabria? La Calabria attualmente è l'unica regione d'Italia ad essere completamente priva di un minimo di parco rotabli storici attivo! E non è neanche giusto scaricare tutte le colpe sull'associazione che all'epoca gestiva il servizio, "La Vaporiera Calabria Express": ricordiamoci sempre che dietro a queste iniziative mirate ad incentivare il turismo e l'economia locale, dovrebbe esserci un'istituzione pubblica...nel nostro caso la Regione Calabria. E dopo averla soltanto nominata, non crediamo servano altri commenti.


Vogliamo ricordare con questo video gli ultimi servizi speciali effettuati sulla Tirrenica dalla E626 045 e dalle tre vetture Centoporte. Attualmente le carrozze si trovano in rimessa a Cosenza Vaglio Lise assieme alle E626, che a quanto pare rimarrà ancora per poco in terra calabra...

11 commenti:

fra.laz ha detto...

Come va lisciaaa :O :O

FdC ha detto...

ragazzi ieri a palmi un gruppo di operai delle fc a ripulito la sede ferrovia partendo dallo scambio lato sinopoli e proseguendo in direzione gioia per circa 1 km.

Shay Parkman ha detto...

O sostituiscono le traversine, o...le tolgono! :X

FdC ha detto...

si sono dedicati particolarmente agli scambi lato gioia,ai due pl manuali presenti lungo la ss18 effettuando una pulizia totale anche sui lati ferroviari per dare visibilita' al treno, ora speriamo che vadano a sostituire le traversine che gia' sono a gioia, nuove di zecca

simone ha detto...

vorrei sapere se almeno nel nuovo orario estivo di trenitalia c'e speranza che rimettono un treno notturno diretta da roma sulla jonica dopo lo schifo dei tagli voi che ne dite? visto che c'e una petizione in corso

Admin ha detto...

Caro Simone, purtroppo a quanto pare rimarremmo ancora con quegli emeriti CESSI di autobus sostitutivi per la gioia di quei 4 criminali che fanno finta di governarci alla Regione Calabria...pare che i cambiamenti più importanti (si spera in meglio) arrivino con l'orario invernale. Intanto l'estate si avvicina e vergognosamente la Jonica non avrà un treno diretto per Roma. Mi vergogno io al posto di chi ha causato questo disastro...
Ancora non abbiamo pubblicato alcun post relativo perchè le notizie sono molto vaghe e sul sito di Trenitalia mancano ancora tantissimi treni da caricare, ma pare comunque che nel giro di qualche giorno si sappia tutto...

X FdC: ottima notizia!!!!!!!!!! Speriamo sia buon segno!! Io se posso questa settimana faccio un salto per vedere com'è la situazione! Aggiungo comunque la tua osservazione alle news! ;)

simone ha detto...

mi fa molto piacere che pubblicherai la mia osservazione sulle news bisogna lottare contro questa politica egoista malavitosa e che si disinteressa della gente. Succedera un casino se nn faranno qualcosa per far si che un treno diretto arrivi da roma alla jonica, la calbria diventera il quarto mondo

Admin ha detto...

Che poi io sono del parere che sarebbe meglio sostituire il 782/787 che è un carro armato, con un ICN SERIO Reggio-Roma via Catanzaro Lido-Crotone-Sibari-Paola. Traccia molto stretta, servizio letti e cuccette e niente fermate assurde...
Ciaoooo!!!

simone ha detto...

ma cmq da alcune voci ho sentito dire che forse istituiranno un ICN REGGIO CATANZARO LIDO CROTONE PAOLA ROMA cmq speriamo bene perche la jonica nn puo essere abbandonata cosi cmq qualcosa dovranno inventarsi per forza

Admin ha detto...

Ma infatti sarebbe la soluzione migliore al momento...dobbiamo toglierci dalla testa, purtroppo, i bei tempi delle antenne... :(

Avevo sentito(e prima ancora pensato) pure io, ma sicuramente non verrà istituito con l'orario di giugno perchè non risulta!!
Vedremo a dicembre, quando DOVREBBERO esserci novità più consistenti nel campo dei notturni...

simone ha detto...

cmq devono far qualcosa nnn si puo lasciare la calabria jonica in questo modo cosi orribile cmq teniamoci aggiornati

 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it