I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

7 feb 2011

News dalla DTR Calabria

In questi ultimi giorni una serie di modifiche ai servizi Regionali sta interessando la nostra Calabria: le più evidenti, in atto a partire da oggi, riguardano la ferrovia Jonica. In particolare è stato istituito un nuovo treno Regionale (3756) da Catanzaro Lido a Sibari, con partenza alle 17:30 ed arrivo alle 20:10, andando a coprire almeno parzialmente un enorme buco di oltre quattro ore. Le fermate saranno le seguenti: Cropani, Botricello, Cutro, Crotone, Strongoli, Torre Melissa, Cirò, Crucoli, Cariati, Mandatoriccio, Calopezzati, Mirto Crosia, Rossano e Corigliano. Una buona notizia interessa anche la tratta metropolitana Melito di Porto Salvo-Rosarno, visto che verrà inserito in turno un complesso in più di ALe803: almeno in parte finisce lo strazio di viaggiare pressati come sardine sulle misere ALn668 singole.

Novità, anche se in gran parte negative, anche nel cosentino: risultano soppressi infatti i Regionali 22465 Paola (7:55) - Cosenza (8:30) ed il 22478 Cosenza (14:40) - Paola (15:00). Soppressi anche i Reg. 12705 Paola (18:05) - Lamezia Terme Centrale ed il 12704 Lamezia Terme Centrale (6:50) - Paola, quest'ultimo autosostituito. Anticipato invece di venti minuti, alle 10:25, il Regionale 8518 Cosenza-Sibari, dove arriverà alle 11:25. Modificato anche l'orario di arrivo (13:57) e partenza da Metaponto (14:02) del Reg. 3812/3813 Cosenza-Taranto.
Ecco il link diretto alle modifiche: http://www.fsnews.it/cms-file/allegati/trenitalia/in_regione/VCO_Calabria_6_Febbraio.pdf

Altre modifiche, in atto dal 23 gennaio, riguardano i collegamenti tra Cosenza-Paola e Sapri-Salerno-Napoli: Il Reg. 3449 Salerno (05:50) - Sapri (7:36) è stato prolungato a Paola (8:57).
Per quanto riguarda il 3451 Napoli (05:50) - Paola (10:10), è stata modificata la periodicità: infatti nei giorni lavorativi è limitato a Sapri, mentre nei festivi continua a raggiungere Paola.
Destino più triste per il 3750 Paola - Napoli (16:24), soppresso sul tratto Paola - Sapri, da dove parte alle 13:28. Inserito al suo posto un altro Regionale Paola (11.40) - Sapri (12.55), che circolerà come 3714 nei giorni lavorativi e come 25452 nei giorni festivi, purtroppo senza coincidenza (per 10 minuti!) né prosecuzione su Salerno-Napoli.
Link diretto alle modifiche:
http://www.fsnews.it/cms-file/allegati/trenitalia/in_regione/23_gennaio_variazione_3449-3451-3710_napoli_paola.pdf

Infine a causa di una frana abbattutasi sulla SS18 tra Maratea e Sapri, per consentire una migliore mobilità ai pendolari spostatisi dalla strada alla ferrovia, sono state istituite alcune fermate straordinarie alla stazione di Acquafredda a numerosi treni Regionali, oltre alla fermata a Maratea per l'IC 555 Roma Termini-Reggio Calabria Centrale.
Link diretto alle modifiche:
http://www.fsnews.it/cms-file/allegati/trenitalia/in_regione/saprifeb2011.pdf
L'ALn668 1043 in servizio Regionale sulla Jonica, nei pressi di Ferruzzano.

15 commenti:

Shay Parkman ha detto...

Posso dire la mia? La foto è tremendamente tremenda!

Anonimo ha detto...

le fs si sono sforzate!! ps quale impresa di autoservizi gestisce i servisti sostitutivi?

Shay Parkman ha detto...

Stà tranquillo, (fortunatamente) non è Federico.

fra.laz ha detto...

Errata Corrige: SOLO il 12704 (Lamezia (6.50) - Paola (7.45)) è autosostituito, ma sinceramente non saprei da che azienda (ipotesi: da anni i primi due collegamenti Catanzaro Lido - Lamezia sono effettuati in autobus, magari riciclano uno dei due, che comunque non so da chi sono effettuati perchè mai visti, partendo da Lido alle 5.10 e alle 5.45 :P ).. Altri treni sulla stessa tratta vengono spesso autosostituiti da autobus "Aquilonia", ma a volte compaiono anche "novità" (addirittura una volta ho viaggiato su un autobus delle FC! :O ).

fra.laz ha detto...

E di tutte queste modifiche sul sito di TI sono state caricate solo quelle del 23 Gennaio..per loro ancora non esiste il 3756, e camminano ancora tutti i soppressi -.-

Anonimo ha detto...

vatti a fidare delle fs!!!

Anonimo ha detto...

ragazzi volevo sapere se alla fine le fc hanno venduto fersav e ferloc !!!! grazie scusate il cambio d'argomento.

fra.laz ha detto...

Mah.. io l'unica notizia che ho risale a una ventina di giorni fa'...ed era quella che "si rimetteva tutto nel calderone" e quindi anche Fersav e Ferloc restavano "in bilico" fino alla data delle "decisioni ufficiali"...Poi non so se ci sono stati ultimi aggiornamenti, non ho saputo nulla! :S

Peppe Associazione Amici delle Ferrovie del Mediterraneo ha detto...

Benvengano altre soppressioni di inutili reg. sulla Paola/Cosenza-Sibari e sulla dorsale tirrenica calabrese, da quello che mi e' sembrato di capire con i soldi risparmiati verra' potenziata l' offerta sulla Jonica, presto infatti saranno istituiti altri collegamenti sia tra CZ Lido e Sibari che tra Reggio-Cz/Lamezia. Un plauso va all' amministrazione provinciale di Crotone, che si sta attivando anche per il ripristino dei collegamenti con Roma. Saluti a voi Jonici.

fra.laz ha detto...

Beh, speriamo che anche stavolta le tue "profezie" siano veritiere allora! :P
Concordo anch'io con le soppressioni sulla Paola-Cosenza di treni a scarsa frequentazione, dal momento che per fortuna quella risulta tra le linee ferroviarie più trafficate in Calabria, soprattutto se il risparmio consente di finanziare nuovi collegamenti su tratte poco servite nonostante ce ne sia bisogno. Meno concorde forse con la soppressione della coppia di treni tirrenica, che comunque serviva delle località che normalmente vengono "saltate" dai regionali "standard" e che perciò hanno un numero molto basso di treni a servirle, e con questo taglio non si fa altro che abbassare le potenzialità del servizio in tali località :(

Peppe Associazione Amici delle Ferrovie del Mediterraneo ha detto...

Piu' che di una profezia si tratta di cio' che ho appreso dal vice presidente della provincia di Crotone, piu' treni reg. sulla Jonica possono rivelarsi molto utili in vista dell' estate. La mia preoccupazione piu' grande adesso riguarda il notturno per Roma, che ritengo indispensabile per fronteggiare il flusso turistico che dalla capitale si riversera' come ogni estate sulla costa Jonica calabrese.

Shay Parkman ha detto...

In fin dei conti è ciò che Bruno ha detto in questo comunicato stampa: http://www.provincia.crotone.it/informazione/news.php?Cod=2664

Bene, almeno dopo un anno di immobilismo qualcosa in quella giunta -sembra- muoversi. O almeno, a parole sembra muoversi, poi vediamo se almeno stavolta si mantengono le promesse..

Shay Parkman ha detto...

P.S. Inutili regionali...la coppia 12704-22456 (Lamezia 06:50 - 07:45 Paola / Paola 07:55 - 08:30 Cosenza), effettuata sicuramente con lo stesso materiale, non è difficile comprendere che andava a servire tutti i paesini tirrenici su Cosenza/Unical. I due a scendere sono già più giustificabili, e neanche tanto.

Peppe Associazione Amici delle Ferrovie del Mediterraneo ha detto...

Almeno a Crotone si stanno dando da fare, e a Catanzaro, Cosenza e Reggio che tutto tace...

Admin ha detto...

A Catanzaro pensano a far diventare il DL di Catanzaro Lido un polo commerciale e di rivalutarlo urbanisticamente...il che significa una probabile dismissione dell'OML, come purtroppo mi aveva già accennato un mio amico CT... :'(
Reggio non ne parliamo...a parte per i treni, sta proprio andando a mille pezzi come città...e meno male che Scopelliti era sindaco...
Che disastro :'(
Confidiamo in Crotone!!!!!!

 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it