I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

06 dic 2010

Ferrovie della Calabria in fermento? (12)

Ebbene sì, purtroppo il punto esclamativo nel titolo non è ancora tempo di farlo ritornare...ancora ci chiediamo quale sia il futuro delle nostre amate Ferrovie della Calabria, che da un paio di anni a questa parte tra alluvioni e tra disordini gestionali brancolano nel buio più totale. Ultima tristissima ed improvvisa novità è la chiusura praticamente definitiva della ferrovia Gioia Tauro-Cinquefrondi...qualche settimana fa era stata limitata a Taurianova a causa di numerosi smottamenti causati dalle forti piogge cadute all'inizio di novembre, ma nonostante i danni siano comunque stati riparati, la linea non solo non ha riaperto, ma è stata chiusa totalmente! Inutile dire che tutti i treni sono stati sostituiti con autobus, come nella migliore penosa tradizione calabrese. Saremmo veramente curiosi di capire il perchè di questo taglio, e ci associamo in toto alla protesta del personale di macchina e viaggiante di Gioia Tauro. Sinceramente non troviamo nessuna spiegazione, e neanche la scusa del ramo secco può reggere: infatti se sulla appena soppressa (almeno al traffico regolare) Pedace-Spezzano della Sila i viaggiatori si contavano sulla punta delle dita, sulla Gioia Tauro-Cinquefrondi i treni viaggiavano tutti al completo, senza contare quelli negli orari di punta composti addirittura da due automotrici M2 e da due rimorchi! Qua non è stato tagliato un ramo secco, è stato stroncato un albero intero perfettamente in salute...

In attesa di novità, speriamo positive, ecco qualche news dal versante cosentino-catanzarese:

Iniziamo con i lavori di ristrutturazione e revisione delle vaporiere a Cosenza Vaglio Lise: la 353 finalmente è quasi pronta! E' stato sostituito totalmente il fascio tubiero, ed anche la cassa ha subito qualche intervento di risanamento da ruggine e corrosioni varie: prossima candidata al ripristino, la "dentata" 504. Mentre scriviamo inoltre dovrebbe essere stato riconsegnato il rimorchio RA 1017, da tempo in ristrutturazione alla TCC di Mangone.

La 353 in fase di rimontaggio...

...e vista all'interno della sua caldaia: notare il fascio tubiero totalmente nuovo.

Tra Catanzaro Sala e Catanzaro Pratica invece troviamo la tratta a cremagliera ancora chiusa e con lavori in corso: a quanto pare nella galleria di Catanzaro Sala bisognerà smantellare completamente i binari, scavare eliminando il vecchio strato di pietrisco e cementare tutto il fondo, per "ingabbiare" le pareti della galleria e soprattutto evitare che l'acqua affiori in superficie: addirittura a causa di quest'ultima nelle settimane scorse, quando la linea era ancora aperta, il binario si è abbassato di vari centimetri al punto che una M4c in servizio ordinario ha pericolosamente urtato con il rostro sulla cremagliera...ecco qualche fotografia dalla stazione di Sala, dove per altro stanno volgendo al termine i lavori di sostituzione dell'armamento:

Primo piano sul terzo binario, da poco posato, con la bella M4c 353 sullo sfondo.
Ecco gli orari provvisori della Catanzaro Lido-Catanzaro Città:

19 commenti:

LeoM2 ha detto...

CHE SCHIFO CHE VERGOGNA CHE SCANDALO I TRENI NO MA QUEGLI AUTOBUS SCHIFOSI SI
SE PASSA UN'ALTRO PO DI TEMPO LE FC DIVENTERANNO UN'ANZIENDA DI AUTOSERVIZI.
MI PIACEREBBE SAPERE CHE GUSTO CI PRENDONO A ROVINARE QUESTA BELLISSIMA AZIENDA,(RICORDIAMO CHE ANCHE LA SOVERIA-COSENSA E LE SOVERIA-CATANZARO SI TROVANO IN UNO STATO PIETOSO) SOTITUENDO TUTTO QUEL BEN DI DIO (M2 CHE HANNO FATTO LA STORIA DI QUESTA AZIENDA ED M4 PRATICAMENTE INDISTRUTTIBILI) CON DEGLI AUTOBUS CHE SONO I MEZZI PIU SCHIFOSI DI TUTTI I TEMPI.
SE QUAQLCUNO VUOLE VENIRE CON ME PER DARGLI FUOCO ME LO FACCIA SAPERE
CIAO

LeoM2 ha detto...

Chissà che fine farano le M2....
:(

Anonimo ha detto...

almeno stanno mettendo un armamento coi controcazzi..

lizard

Shay Parkman ha detto...

Traverse in legno, in progetto era previsto il CAP. Che ci sarà, ma tra qualche mese. Insomma, una spesa per far mangiare Ventura, tanto di sti tempi..

Leo, e che gli bruci i bus alle FC che fai? Poco. Piuttosto, il meeting a Colosimi sembra sia andato bene, o almeno così mi ha detto l'ing. Gattuso. Ora vediamo cosa farà Orsomarso...se finalmente muoverà un fottuto dito.

Admin ha detto...

mah...Orsomarso...ancora i sindacati stanno aspettando sua risposta a distanza di quasi un mese dalla protesta...quello chissà che fine ha fatto!!!Ma del resto che risposta può dare??Di certo non può dire che non è lui a governare in questo schifo di regione, ma i soliti poteri criminali...lui è solo un pupazzo piazzato lì per fare finta che anche in Calabria si sia governati da rappresentati eletti dai cittadini...questa è la verità! :(

Pietro Rigosi ha detto...

E speriamo che il cemento questa volta lo mettano buono!

Non quella boiacca allungata che è stata gettata sulla variante Settingiano-Catanzaro Lido!"

LeoM2 ha detto...

Se gli autobus delle FC non sarebbero mai esistiti i viaggiatori sarebbero restati tutti a piedi e allora in quel caso si sarebbero dati una mossa per risanare e mettere in sicurezza TUTTE le tratte.

Shay Parkman ha detto...

Non fossero mai esistiti*.

Comunque sia, non è un fatto delle FC. I pullman sono un servizio generalmente utile, in Calabria sono solo uno strumento lobbystico. Le FC hanno tante colpe, ma se la Regione, lo Stato o chicchessia non stanzia fondi non possono fare molto. Non c'è la scusa della crisi, il problema FC è un problema sociale prima che logistico o economico. E Orsomarso si va a nascondere...mah

Anonimo ha detto...

si Orsomarso si nasconde..........invece di ripristinare i fondi a FdC finanzia le autolinee private

Anonimo ha detto...

news linee taurensi:la linea gioia tauro cinquefrondi non è stata chiusa, i treni continuano a circolare, rimane ancora sospesa a causa di una frana la tratta gioia tauro - palmi autosostituita con i pullman sempre pieni!!!

Anonimo ha detto...

Orsomarso se ci sei batti un colpoooooooooooooooooooooooo.

Anonimo ha detto...

Orsomarso se ci sei batti un colpoooooooooooooooooooooooo.

Anonimo ha detto...

Orsomarso se ci sei batti un colpoooooooooooooooooooooooo.

Anonimo ha detto...

Orsomarso se ci sei batti un colpoooooooooooooooooooooooo.

Anonimo ha detto...

Orsomarso se ci sei batti un colpooooooo,

Anonimo ha detto...

ha proprio ragione admin e la cronaca giudiziaria lo conferma, in regione ci sono solo pupazzi che sono andati a chiedere i voti alla ndrangheta, che volete che gliene freghi alla ndrangheta delle ferrovie della calabria.
Ma a questi pupazzi i voti chi glieli ha dati????????
In ferrovie della calabria ne hanno presi migliaia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

salviamo le FdC e i centri automobilistici di gioia tauro e marina di gioiosa jonica,potenziando i loro servizi sia ferroviari(linee taurensi), che automobilistici allargando il loro raggio d'azione sia sul versante jonico,sia su quello reggino.Orsomarso, scopelliti ripristinate i fondi alle mitiche ferrovie della calabria

Anonimo ha detto...

GO FdC GO

Anonimo ha detto...

Le FdC DOVREBBERO ESSERE PREDATORI, INVECE GRAZIE AI TAGLI REGIONALI MIRATI AD UN IMPOVERIMENTO AZIENDALE, STANNO PER DIVENTARE PREDE DEI PRIVATI CONTINUAMENTE SAFFENZIONATI DAI FONDI REGIONALI E STATALI,CHE VERGOGNA.

 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it