I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

11 ott 2010

Avvistamenti reggini

Ormai la brutta sensazione è diffusa: chiunque faccia un giro all'interno della stazione di Reggio Calabria Centrale, può rendersi conto come una delle più importanti nodi ferroviari della Calabria, sia ridotto ad una stazioncina di provincia: siamo passati dalle infinite manovre di materiale per treni a lunga percorrenza e regionali(ed anche merci!), a qualche Eurostar, e pochi Espressi...dopo la vergognosissima ed inspiegabile soppressione dei due ICN "Scilla" e "Tommaso Campanella". Ma nonostante ciò l'appassionato riesce a notare alcuni insoliti avvenimenti: l'ultimo risale a ieri, quando il Regionale 3686 Cosenza-Reggio Calabria Centrale è stato effettuato addirittura con quattro vetture UIC-X, di cui tre a scompartimenti, della Divisione Passeggeri!!!In coda invece una "normale" UIC-X DTR open space...le motivazioni di questo ritorno al passato non sono note, ma purtroppo potrebbe non essere un buon segno nè per le X della DTR nè per quelle Pax: a quanto pare gran parte delle X DTR sono in via di dismissione(decine sono già in attesa di demolizione-sempre vergognosamente-allo scalo di Bari Lamasinata), e quindi per cercare di "tappare i buchi" lasciati dalle vetture dismesse si utilizzano un pò di X Pax in prestito...ma potrebbe anche essere possibile una dismissione da parte della Pax delle sue vetture, trasferite alla DTR in attesa di un destino non diverso da quello delle carrozze della Regionale...

L'altro avvistamento invece riguarda l'InterCity 1589-1590 "Aspromonte", che nel fine settimana collega Milano Centrale con Reggio Calabria Centrale e vv: probabilmente anche questo collegamento è destinato a sparire come IC, visto che da qualche tempo viene effettuato con composizione uniforme di carrozze ESCI...prossimo candidato a diventare un nuovo treno ruba-soldi.

Il triste declino delle ferrovie italiane...

Insolita vista della coda del Reg. 3686 appena giunto a Reggio Calabria Centrale da Cosenza...

...con in testa la E656 571, qui appena sganciata.

4 commenti:

Shay Parkman ha detto...

Notevoli i cartelli di binario reggitani! :O

Anonimo ha detto...

Di nuovo allagata Reggio Centrale.....

fra.laz ha detto...

Già.. -.-
Con ritardi tra i 20 e i...240 minuti! -.-


PS: Reggini, non reggitani!

Admin ha detto...

Inizio a credere che Trenitaglia, con la scusa di annientare qualunque servizio ferroviario nella nostra regione, trasformerà il tratto in galleria artificiale di Reggio in un'area per l'allevamento di trote...due allagamenti nel giro di un mese sono SCONVOLGENTI!!!Ed il bello è che ci sono passato giorno 11 ed ho visto il tratto con la massicciata nuova, i binari riallineati e tutti gli apparati di binario risistemati...mi viene da prendermi a schiaffi a pensare che bisognerà rifare tutto...i soldi se ne stanno andando da tutte le parti... :(

 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it