I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

12 set 2007

Privati anche in Calabria

Dovrebbero iniziare a breve alcuni servizi merci, per trasporto container, gestiti dalla RTC(Rail Traction Company), tra l'Interporto di Nola ed il Porto di Gioia Tauro...i treni verranno trainati dalle nuove E189 politensione.

Finisce anche in Calabria il monopolio di Trenitalia sui binari RFI...



...inoltre è in previsione, da parte di Trenitalia Cargo, un accordo con la società multinazionale per trasporto container MSC, che porterebbe un incremento del treni merci da/per il Porto di Gioia Tauro.

2 commenti:

Mozzylla ha detto...

Gi� il monopolio di Trenitalia � finito da un pezzo.
Eppure - che strano! - nessuno sembra interessato ad acquistare tracce orarie per il traffico regionale...
Nel post precedente dicevi che eliminando quegli espressi si rischia la paralisi, giusto? Be', 'sti diavolo di privati si piglino pure qualche treno in perdita (collegamenti sociali, di pubblica utilit�), invece di assumere personale sottopagato e ultrasfruttato (a cui non viene applicato il contratto dei ferrovieri ma quello dei tramvieri o anche quello degli operatori ecologici) per papparsi i lauti guadagni dei merci!
Che schifo. Montezemolo vuol prendersi l'Alta Velocit� per� dei treni pendolari non gli frega nulla...
Ecco a cosa porta la privatizzazione! Peggio per chi se l'� cercata...
Scusa lo sfogo

Admin ha detto...

No no, il tuo discorso non fa una piega!;)

Purtroppo per la privatizzazione ci sono i pro e i contro...

In alcuni casi è stato un bene(ad esempio la ferrovia Merano-Malles, abbandonata dalle FS e riaperta da una società privata), ma in altri è stato lo sfascio più totale...la cosa migliore sarebbe lasciare allo Stato la gestione dei servizi in perdita(purtroppo...), ma socialmente utili...del resto le tasse cosa le paghiamo a fare?!

Comunque, a mio parere, sapendoci fare anche i treni in perdita potrebbero diventare redditizi...tutto dipende anche dalla qualità del servizio...e quella di Trenitalia oggi lascia a desiderare, purtroppo!

 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it