I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

06 mag 2013

Reggio Calabria, Storie, Treni, Binari Ep.2: Ferrovie in Calabria fa il bis...

Nelle giornate di venerdì 19 e sabato 20 aprile, a seguito dell'enorme successo riscontrato nella prima mostra fotografica di Ferrovie in Calabria, tenutasi alla stazione RFI di Catanzaro Lido dall'8 all'11 dello stesso mese, siamo riusciti a fare il bis, stavolta sulle rive dello Stretto!
Grazie al supporto del Prof. Domenico Gattuso, docente di Tecnica dei Trasporti all'Università Mediterranea di Reggio Calabria e promotore del neonato comitato CIUFER (ne riparleremo qualche riga più in basso), ed alla collaborazione logistica dell'Associazione La Vaporiera Calabria Express e ad Italia Nostra di Reggio Calabria, entrambe rappresentate dall'amico Nicola Morabito, in tempi quasi da record si è riusciti a replicare l'iniziativa dopo meno di una settimana dal termine del primo evento!
La location non poteva non essere uno dei più importanti e storici punti di ritrovo per i ferrovieri (e non), come il Dopolavoro Ferroviario di Reggio Calabria, posto a poche decine di metri dalla stazione Centrale: un ringraziamento per l'ospitalità e la disponibilità è d'obbligo per Franco De Marco ed Antonino Malara, responsabili della locale sezione del DLF, che gentilmente ci hanno concesso l'utilizzo di una saletta all'interno della mensa sociale.
Non è ovviamente mancato il classico "pellegrinaggio" di ferrovieri, molti dei quali ormai in pensione, che hanno contribuito ad accrescere il patrimonio dell'Associazione, attraverso le loro donazioni di antico materiale cartaceo (un ringraziamento va in particolare a Corrado La Russa) , e soprattutto attraverso le tante storiche testimonianze, in ricordo di una Calabria ferroviaria che ormai non c'è più.
Ecco di seguito alcune fotografie scattate durante lo svolgimento della mostra:

Scorcio della saletta all'interno della quale è stata ospitata la mostra.

Scorcio sul banchetto...





























...con cimeli cartacei e non in esposizione!


















Ferrovie in Calabria in posa con il Prof. Domenico Gattuso, promotore dell'evento a Reggio Calabria.

Una graditissima sorpresa la visita di Giovanni Russo, presidente dell'Associazione Ferrovie Siciliane, con la quale la rete di rapporti si stringe sempre di più!



















Come anticipavamo all'inizio del post, la piccola mostra reggina è stata organizzata in collaborazione con il Prof. Domenico Gattuso, promuovendo anche l'appena sorto comitato CIUFER (Comitato Italiano Utenti Ferrovie Regionali), associazione spontanea composta da decine di Associazione riconosciute di appassionati di trasporto su rotaia e movimenti di cittadini e pendolari. Il raggruppamento mira alla creazione di una rete diffusa in tutte le regioni italiane, purtroppo in gran parte afflitte da similari problematiche a proposito del trasporto ferroviario locale, interregionale ed a lunga percorrenza: uno storico tentativo di unire e coordinare le decine di gruppi esistenti su tutto il territorio nazionale, che si battono per lo stesso fine, anche se purtroppo molto spesso con scarsi risultati. L'idea del Prof. Gattuso è stata appunto quella di utilizzare una diversa strategia, basata sull'unità dei movimenti, ma soprattutto sulla propositività unita alla collaborazione di esperti del settore: perciò non solo sterile protesta fine a se stessa, non affiancata da reali strategie di miglioramento dei servizi, ma concreta volontà di cambiamento.
Il prossimo passo del CIUFER, al quale noi di Ferrovie in Calabria abbiamo ovviamente aderito, si terrà giorno 1 giugno, con la presentazione del nuovo sito web: riportiamo per intero il programma della giornata: 

Ore 10:00: Raduno gruppo di cittadini che vogliono partecipare, presso una sede determinata (meglio se in stazione o in adiacenza) . Non c’è da chiedere autorizzazioni, dato che si tratta di una Conferenza stampa e non di una manifestazione;

Ore 11:00: Avvio Conferenza stampa, con una breve presentazione del CIUFER e la consegna del comunicato stampa ai giornalisti presenti. Il comunicato stampa sarà composto dal comunicato nazionale (che sarà inviato ai referenti locali) ed eventualmente da una estensione (distinta con un titolo a se stante) elaborata in sede locale;

Ore 11:15: Presentazione del sito web www.ciufer.it (illustrazione sintetica a voce, magari con l’ausilio di un proiettore con la prima pagina); 

Ore 11:30: Lettura documenti (scaricabili dal sito web) - Lettura di un paio di lettere di viaggiatori, tratte dall’Antologia (RIVOGLIAMO I NOSTRI TRENI, LE NOSTRE STAZIONI, IL NOSTRO DIRITTO ALLA MOBILITA. Pensieri e parole dal profondo del cuore in merito ad esperienze vissute da viaggiatori sui treni d’Italia dei nostri tempi) - Lettura documento di Vertenza Nazionale per le Ferrovie Regionali - Lettura documento Tribunale dei Diritti del Viaggiatore;

Ore 12:00: Dibattito - Iniziative in atto: l’organizzazione del CIUFER, lo Statuto, l’istanza presso l’UE, le vertenze regionali, i rapporti con i comitati dei pendolari e le associazioni, le sinergie nazionali… - Idee per ampliare la rete CIUFER e i presidi (referenti locali) - Appuntamento nazionale per Settembre/Ottobre. Tentativo di organizzare un incontro con i vertici di governo nazionale e regionale - Proposte di altre iniziative a scala nazionale o regionale; 

Ore 13:00: Chiusura iniziativa (elaborazione di un verbalino dell’incontro da inviare al Consiglio Direttivo, corredato di foto e di filmini eventualmente) Per avere visibilità si consiglia di: stampare il logo del CIUFER (carta o tessuto) e metterlo in evidenza durante la conferenza stampa; stampare e distribuire brochure (in particolare la videata del sito web), usare bandierine colorate, palloncino o altri attrattori di attenzione (nella quiete).

E' in corso di organizzazione la giornata di presentazione da parte di Ferrovie in Calabria, che si dovrebbe tenere in concomitanza con una terza esposizione fotografica ed oggettistica, probabilmente a Soverato: "Storie, Treni, Binari" dopo il bis farà il tris! Continuate a seguirci per gli aggiornamenti sul nuovo evento!

Il logo del CIUFER...

...e l'anteprima del sito internet in costruzione!

Nessun commento:

 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it