I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

01 ago 2012

Il Treno d'A...mare rincara la dose

In un periodo decisamente poco positivo come quello che stiamo attraversando, dalla Regione Calabria arrivano finalmente i primi flebili segnali positivi a riguardo dello sviluppo del Trasporto Pubblico Locale all'interno del territorio regionale. Si è tenuta infatti oggi a Crotone, presso l'Aeroporto Sant'Anna, una conferenza di presentazione dell'istituzione sperimentale di alcuni collegamenti diretti con autobus dalla stazione ferroviaria di Crotone all'Aeroporto Sant'Anna. Partecipanti alla conferenza la Vicepresidente della Regione Antonella Stasi, l'Assessore all'Ambiente Francesco Pugliano, l'Assessore ai Trasporti Luigi Fedele ed il Direttore Generale della società di gestione dell'aerostazione Marcella Maggiori. Tali collegamenti rappresentano il prolungamento delle attuali tre coppie di corse Crotone - Aeroporto dal capolinea di Corso Mazzini alla stazione ferroviaria, garantendo coincidenza con gli aerei in arrivo e partenza dallo scalo pitagorico. Tale decisione entra nell'ottica di un progressivo miglioramento della fruibilità del Sant'Anna, specie guardando ai positivissimi dati di frequentazione dell'ultimo anno, secondo i quali l'aeroporto di Crotone si rivela quello più in crescita su tutto il territorio nazionale tra gli aeroporti aventi bacino d'utenza inferiore al milione di persone, con un incremento di viaggiatori su base annua del 18,62%.

Istantanea della conferenza


Successivamente all'analisi dell'attuale situazione dell'Aeroporto e della presentazione del "nuovo" servizio di collegamento, c'è stata l'occasione da parte dell'Assessore Fedele e della Vicepresidente Stasi di presentare, sollecitati dai giornalisti presenti, le novità riguardanti il settore ferroviario. E' stata così annunciata la prossima estensione del programma "Treno d'a...mare", il quale ha finora riscosso un notevole successo, con i seguenti provvedimenti:

  • Estensione dell'offerta da sole due coppie giornaliere a tutti i treni delle tratte interessate (ricordiamo che esse sono Melito P.S. - Reggio Calabria, Reggio Calabria - Rosarno, Paola - Cosenza e Sibari - Crotone).
  • Innalzamento dell'età massima di accesso all'offerta, che passa da 18 a 25 anni.
  • Prolungamento della validità dell'offerta dal 31 Agosto al 15 Settembre.
E' stato sottolineato in seguito dall'assessore Fedele il carattere di sperimentalità dell'offerta, motivo per cui ancora non è stata estesa alle restanti tratte della rete ferroviaria regionale, cosa che probabilmente avverrà nell'estate 2013 in caso di riproposizione dell'offerta. Purtroppo tale lodevole iniziativa non ha finora conosciuto di riflesso un incremento delle composizioni dei treni percorrenti le tratte interessate dalla promozione: per fare un esempio, il Regionale 3753 Sibari - Reggio Calabria Centrale, ultimo treno utile verso Crotone dalla stazione di Toscano (a servizio dell'Acquapark di Rossano) è sistematicamente preso d'assalto da numerorissimi ragazzi di ritorno dall'Acquapark stesso, arrivando a contenere nella "solita" automotrice da 68 posti anche 150 persone, stipate spesso persino nel bagagliaio. Una situazione decisamente poco tollerabile insomma.



Continuano ad essere apposti i loghi "Treno d'A...mare" sui treni della DTR Calabria: in alto la ALn668.1043 a Catanzaro Lido, in basso il Minuetto 27 a Reggio Calabria Centrale

Oltre alle novità relative al Treno d'A...mare, è stato annunciato dalla Vicepresidente Stasi anche l'avvio dei lavori di progettazione per l'elettrificazione della Ferrovia Jonica, aggiungendo che sono già stati stanziati 80 milioni di euro per la futura realizzazione del progetto. Una questione questa che però ha dell'ambiguo: è stato infatti specificato che inizialmente si elettrificherà solo fin dove gli 80 milioni di euro lo consentono, una porzione di tracciato che è stato comunque assicurato comprenderà lo scalo di Crotone. Considerando i ragguardevoli costi che i lavori di adeguamento della galleria di Cutro richiederebbero per l'elettrificazione, viene da pensare che il tratto interessato da questo finanziamento sia quello tra Sibari e Crotone. Sarebbe comunque un primo (grande) passo...e speriamo che sia la volta buona!

Nessun commento:

 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it