I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

19 nov 2011

Orari FC: modifiche da lunedì 21

A partire da lunedì prossimo, 21 novembre, entreranno in vigore i nuovi orari delle Ferrovie della Calabria sulle tratte Catanzaro Lido - Catanzaro Città, Catanzaro Città - Gimigliano - Soveria Mannelli, e Soveria Mannelli - Colosimi - Rogliano (quest'ultima, ricordiamo, ancora interrotta nel tratto tra Colosimi e Rogliano, dove il servizio viene effettuato con autobus sostitutivi in coincidenza con le corse ferroviarie Soveria - Colosimi e Rogliano - Cosenza e vv).

Buone notizie per la Catanzaro Lido - Catanzaro Città: da lunedì infatti su questa tratta ritorneranno ad essere effettuate, tra pari e dispari, 59 corse ordinarie giornaliere, lo stesso numero effettuato prima dell'interruzione di fine ottobre dell'anno scorso (qui il post dedicato) e da allora mai più raggiunto (si ritorna, in pratica, ad avere una corsa ogni mezz'ora circa per tutta la giornata).
L'orario ricalca per la gran parte quello "pre-interruzione", fatta eccezione per 12 corse, a cui sono state apportate modifiche sia per ragioni di esercizio, sia tenendo conto delle nuove esigenze dei pendolari della tratta in questione.
Inizialmente l'entrata in vigore dei "nuovi" orari era prevista per le prime settimane di ottobre scorso, seppur con delle differenze rispetto all'orario che entrerà effettivamente in vigore, ma a causa di diversi problemi di organizzazione dei turni del personale, in primis dovuti alla mancanza di disponibilità di capi treno, si è slittati a fine novembre: slittamento però per il quale è valsa la pena di aspettare, visto che a differenza dell'orario inizialmente programmato si è riusciti a ristabilire il numero originario di corse effettuate.
Ma entriamo nello specifico:

Corse pari:
Ripristinato il treno 50, che con l'orario finora in vigore non aveva trovato nessuna sostituzione, dal momento che la prima corsa era prevista alle 6.46, treno più simile per la traccia al 52;
Ripristinati tutti i treni effettuati fino a ottobre 2010, fatta eccezione per 58, 60, 62, 64, 66 e 90. In particolare:
Il treno 58 sostituito con treno 958, in partenza alle ore 7.46 da Catanzaro Lido anziché alle ore 7.30: con il nuovo orario si è pensato di non confermare il treno 58, una volta treno degli studenti, viste le recenti modifiche all'orario di entrata delle scuole cittadine alle 8.00, troppo presto per poter utilizzare il 58, il cui orario di arrivo era (in teoria) alle 7.59 (orario di fatto quasi mai rispettato a causa dell'intasamento della linea a quell'ora, che portava quotidianamente questo treno ad arrivare con circa 5 minuti di ritardo). Il grosso degli studenti infatti si è riversato sul treno 56, finora meno "studentesco" e sul treno 54, utilizzato finora pressoché solo da lavoratori, che ha riscontrato un aumento di frequentazione tale da venire effettuato con i nuovi complessi Stadler in luogo della M4c.350 singola prevista fino allo scorso anno. Si è pensato così di posticipare la partenza del nuovo treno di poco più di un quarto d'ora, consentendo così anche una coincidenza con i treni Trenitalia provenienti da Reggio Calabria (3740, arrivo a Catanzaro Lido ore 7.30) e da Crotone (3719, arrivo a Catanzaro Lido ore 7.28), senza dover più aspettare fino alle 7.57, orario di partenza del 60 prima, 960 da lunedì, che tra loro si distinguono per alcune differenze di traccia dovute a una diversa organizzazione dei tempi di fermata e delle fermate facoltative.
C'è da dire purtroppo che probabilmente il treno 958, come attualmente il 906 (ore 7.42 da Catanzaro Lido), verrà effettuato con il materiale del treno 953, previsto in arrivo a Catanzaro Lido alle 7.42, rischiando quindi un ritardo in partenza di qualche minuto dovuto ad eventuali ritardi del 953, non improbabili vista l'ora di punta.
Risulta non confermato, almeno per il momento, il vecchio treno 62 (ore 8.08 da Catanzaro Lido), a cui ha seguito un leggero anticipo del treno successivo (ex 64, ore 8.28) da lunedì in partenza alle 8.24. Probabilmente un peccato, vista la vicinanza tra i treni 958 e 960 (solo 11 minuti di distanza, partenza 7.46 e 7.57), considerando che negli ultimi tempi il treno 908 (ore 7.56 da Catanzaro Lido) sta venendo effettuato con una sola automotrice M4c.350, neanche troppo piena, anche a causa del lieve ritardo del treno che lo precede: sarebbe stato meglio, probabilmente, mantenere un sostituto al treno 62 piuttosto che al 60, una volta utilizzato dagli studenti delle scuole con orario di entrata alle 8.30, garantendo così un distanziamento più uniforme (20'-20' anziché 10'-30') tra i treni di questa fascia oraria di particolare importanza per i lavoratori e non solo.
Altra rilevante modifica è la sostituzione del vecchio treno 66 con il 966, in partenza da Catanzaro Lido alle ore 8.44 anziché alle 9.02: buono da un lato perché riduce finalmente l'attesa tra i vecchi treni 64 e 66 (34 minuti) a soli 20 minuti, male però perché il 68 resta all'orario originario, alle 9.25, a distanza di 41 minuti dal 966.
Per quanto riguarda i treni pari di questa linea l'ultimo ad essere stato modificato è il vecchio treno 90, che con il nuovo orario partirà alla stessa ora (15.10) ma subirà delle modifiche alle fermate facoltative, probabilmente per garantire una maggiore puntualità (almeno su carta) all'incrocio.

Corse dispari:
Tutte le corse antecedenti ottobre 2010 confermate, a eccezione di 53, 55, 57, 59 e 87. Introdotta inoltre (stranamente utilizzabile per servizio viaggiatori) una corsa supplementare in partenza da Catanzaro Città alle 6.13, che in realtà viene effettuata solo per l'invio del materiale rotabile Stadler, materiale che viene ricoverato nella stazione di Catanzaro Città viste le troppo ridotte dimensioni delle rimesse di Catanzaro Lido.
Il treno 53 verrà sostituito dal treno 953, in partenza allo stesso orario (7.18) ma con traccia più corta di diversi minuti grazie alla velocizzazione dell'incrocio nella stazione di Santa Maria, dovuta alla soppressione del treno 58.
Il treno 55 (prima alle ore 8.01 da Catanzaro Città) verrà sostituito dal treno 955, in partenza da Catanzaro alle 7.45, sempre per i nuovi orari di entrata delle scuole, essendo questo treno regolarmente utilizzato da un gran numero di studenti diretti all'Istituto di Catanzaro Sala.
Il treno 57 (ore 8.33) troverà sostituzione nel treno 957, in partenza alle 8.16, che da un lato manterrà il distanziamento di circa 30' rispetto al treno precedente, permettendo inoltre l'effettuazione del treno 966 alle 8.44, ma dall'altro comporterà un buco di 43' fino al treno successivo, il 959 (alle 8.59), che si distingue dal vecchio 59 per alcune modifiche alla traccia e agli incroci.
Dal treno 61 in poi tutto invariato, se non si conta il treno 971 (partenza ore 15.14) che sostituirà il vecchio treno 87 in partenza da Catanzaro Città alle 15.11. Non si capisce tuttavia il motivo di una così impercettibile modifica…

Anche con questo nuovo orario vengono confermati gli incroci giornalieri nella stazione di Catanzaro Pratica, questa volta ben tre e tutti mattutini, tra i treni 955 e 56 (ore 7.48), 957 e 960 (ore 8.20 circa) e 959 e 966 (ore 9.03 circa).

La M4c.351 (oggi ferma in attesa di revamping a Cosenza) corre verso Catanzaro Lido poco dopo la stazione di Catanzaro Sala. Sui binari della Catanzaro Lido - Catanzaro Città ritorna così, dopo quasi un anno, il "cadenzamento" di un treno ogni 30 minuti circa.

Per quanto riguarda la tratta Catanzaro Città - Soveria Mannelli modifiche piuttosto sostanziali a tutto l'orario: il nuovo orario tiene infatti conto dei rallentamenti sulla tratta tra Gagliano e Gimigliano comportando una dilatazione delle tracce tra gli 8 e i 10 minuti a tutti i treni. Anche su questa tratta era prevista una variazione a partire da ottobre, ma in questo caso non si è riusciti a ristabilire il numero delle corse effettuate fino a gennaio 2010 (prima del crollo del ponte di San Pietro Apostolo, qui il post). Sostituita inoltre la numerazione dei treni, che adesso vengono numerati a partire dal 310.
Quasi tutti i treni hanno subito modifiche agli orari di partenza e di arrivo tra 1 e 15 minuti, mentre altri hanno subito modifiche più rilevanti. Nello specifico:
Treni pari:
- Treno 6 (8.14 da Catanzaro Città) sostituito con treno 312 (7.48);
- Treno 364 (10.15 da Catanzaro Città) sostituito con treno 314 (9.22);
- Aggiunto treno 318 Catanzaro (12.27) - Soveria (13.35);
- Ultima partenza da Catanzaro Città per Soveria Mannelli posticipata alle ore 20.45.
Treni dispari:
- Treno 361 (7.12 da Soveria Mannelli) sostituito con treno 317 (6.53 da Soveria Mannelli);
- Treno 11 (8.02 da Soveria Mannelli) sostituito con treno 319 (7.48 da Soveria Mannelli);
- Treno 15 (9.28 da Soveria Mannelli) sostituito con treno 321 (9.10 da Soveria Mannelli);
- Treno 363 (11.25 da Soveria Mannelli) sostituito con treno 323 (10.49 da Soveria Mannelli).

Facilità di coincidenza con le corse da e per Catanzaro Lido per tutti i treni della mattina, anche se comunque migliorabile, ma a partire dalle 15 fino a fine servizio si denota una serie di coincidenze "saltate" spesso per pochi minuti, costringendo ad attese, se non proprio lunghe, di certo un po' scomode. Si spera che quanto meno i treni 332 e 334 giovino dell'obbligo di attesa ai treni 94 e 98 provenienti da Catanzaro Lido, che arrivano rispettivamente 1 e 2 minuti dopo la partenza dei treni per Soveria.

In una innevata stazione di Colosimi, la M2.232 termina il suo servizio "liberando" la linea al complesso M2.200 + RA sul secondo binario. Si spera di poter tornare presto a vedere i treni "varcare" il segnale di partenza lato Cosenza della stazione silana e percorrere lo stupefacente tratto centrale della Cosenza - Catanzaro Lido!

Variazioni dell'ordine di pochi minuti anche per i treni sulla tratta Soveria Mannelli - Colosimi, con soppressione di una coppia di corse nella prima mattinata, e aggiunta di un'altra nel primo pomeriggio. Generalmente migliorate le coincidenze con i bus di collegamento da e per Rogliano e ottime, tranne che per un paio di corse, le coincidenze con i treni da e per Catanzaro Città.

Per la consultazione di tutti gli orari in questione vi rimandiamo all'apposita sezione Orari, dove tutte le novità verranno caricate in questi giorni a partire da stasera.

Piccola nota a margine: per la prima volta, eccezionalmente, gli orari "aggiornati" sono consultabili anche sul sito ufficiale delle Ferrovie della Calabria, fatto piuttosto anomalo visto che i normali tempi di aggiornamento sono dell'ordine di qualche mese. Che la "concorrenza" non li abbia spinti ad essere puntuali? (e non potremmo che essere felici di una del genere) Da notarsi anche per la prima volta l'applicazione di un layout leggermente più studiato, seppur con qualche errore (manca, ad esempio, la simbologia dedicata alle fermate facoltative..).

4 commenti:

Admin ha detto...

Dai, visto e considerato che Trenitalia combinerà il finimondo dal cambio d'orario, vorrà dire che ci consoleremo con le amate FC (alle quali la concorrenza fa bene eccome)!!! *___*
Speriamo che durante la stagione nevosa avremo qualche sorpresa "a vapore"!!

FdC ha detto...

un giro sulla 353 è d'obbligo

fra.laz ha detto...

Essì! Speriamo si riesca ad organizzare il tutto in tempo! Anche perchè, vista l'inattività delle vaporiere finora, non so in che stato sono messe le carrozze! :O (non per problemi reali, ma giusto per quanto riguarda le revisioni varie e le varie prove.. poi credo e spero che per il resto una pulitina e qualche lavoretto e si sistemeranno come si deve! :P )

fra.laz ha detto...

Piccola correzione: gli incroci a Pratica sono ben tre al giorno, avevo dimenticato quello tra il 56 e il 955, alle 7.48 :P

 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it