I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

18 ago 2010

Idee & progetti...

Si sa che la mente di un appassionato, che sia di treni, aerei o motoscafi, non sta mai ferma: a volte la fantasia supera ogni limite, ma spesso possono anche nascere delle ottime idee: questa volta pubblichiamo due nuovi rotabili disegnati da Luigi Longo, e destinati al servizio sulle linee a scartamento ridotto delle Ferrovie della Calabria: il più interessante è l'automotrice merci classificata "ETM663", che potrebbe far rinascere il trasporto collettame, di piccole/medie merci ed anche postale sulle nostre linee di montagna: ed in particolare parliamo della Catanzaro Città-Cosenza, che attraversa un territorio costellato di tante piccole attività industriali, come ad esempio lanifici(in particolare a Soveria Mannelli), stabilimenti di acqua minerale e sedie a Serrastretta e Carlopoli, aziende agricole(le famose patate della Sila...), segherie, cartiere...attualmente tutte le materie prime ed i prodotti finiti viaggiano su gomma, attraverso strade non proprio agevoli visto il territorio montagnoso...sarebbe ora di prendere spunto dalla Svizzera e dalla sua bellissima Ferrovia Retica a scartamento metrico, che oltre al traffico viaggiatori vanta un consistente traffico merci, con beneficio del traffico stradale, dell'inquinamento e della bellezza paesaggistica: è più gradevole un trenino merci immerso nella natura, o un enorme ed antiestetico tir che per altro rischia pure di incastrarsi sulle piccole strade di montagna?

L'automotrice diesel elettrica ETM 663 potrebbe essere una valida erede delle tante Emmine FCL che prima del termine della loro carriera vennero trasformate per trasporto merci e collettame: attualmente solo la M1 11 resiste, accantonata al DL di Potenza FAL.

Un altro simpatico rotabile ideato da Luigi Longo è uno spintore sempre destinato alle FC, che potrebbe essere utile in caso di soccorso ai nuovi treni Stadler(che pesano un bel pò di più di una M2 o M4!) o per treni materiale...

Infine pubblichiamo un progetto del nostro Vittorio Lascala: si tratta della diffusa ALn663 FS in livrea bianco-azzurro delle Ferrovie della Calabria, in previsione di un servizio metropolitano su rete RFI sulla Jonica e sulle trasversali Lamezia-Catanzaro Lido e Sibari-Cosenza: di questo ne abbiamo già parlato in precedenza(http://ferrovieincalabria.blogspot.com/2010/07/leggende-metropolitanee-suburbane.html , http://ferrovieincalabria.blogspot.com/2010/06/leggende-metropolitanee-suburbane.html ), e ne parleremo ancora in futuro. La classificazione di RFI potrebbe essere ALn663 2000 FCL, mentre quella di "casa" FC sarebbe M4s 700, con la "s" che sta ad indicare lo scartamento ordinario...

6 commenti:

Shay Parkman ha detto...

E la M1.8 t'a scurdasti? 8)

fra.laz ha detto...

M4s 700...attenzione che però 700 - anche se olo 3 - ci sono già gli spintori! :P

Shay Parkman ha detto...

E allora 350 e 500? :P

fra.laz ha detto...

Essì, ma quelle sono vaporiere, che quindi possono essere considerate "a parte" (se è per questo anche le 400 e qualche altra fanno il bis :P )..

Luigi ha detto...

Grazie Roberto.

Luigi

Admin ha detto...

Grazie a te Luigi!!! ;)
Quando hai altro materiale fammi sapere!!!!! :P
ciaooooo!!!

 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it