I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

16 mar 2010

23 marzo: NO ai tagli

Da http://www.reggiocalabrianotizie.it/

Le OO.SS. dei trasporti Calabria FILT FIT UILT ORSA UGL FAST, in relazione alla vertenza del settore ferroviario che ha visto in questi mesi impegnate tutte le Segreterie Regionali del comparto a difesa del mantenimento dei servizi ferroviari e quindi, del diritto costituzionale dei cittadini calabresi alla mobilità ed al fine di dare unicità e forza all’insieme della vertenza posta a base dell’impegno del sindacato unitario, hanno con convinzione e determinazione deciso di ripristinare le migliori condizioni di unità sindacale che, consentiranno ai ferrovieri, a tutti i lavoratori dei trasporti ed ai cittadini calabresi, di poter sentire più vicino e più forte la rappresentanza sindacale e di converso rideterminare una più forte e unitaria azione di contrapposizione alle scelte unilaterali e scellerate del Gruppo FS e delle altre imprese Nazionali e Regionali dei trasporti che a tutt’oggi, stanno penalizzando fortemente la Calabria tanto, da allontanarla sempre di più e quasi definitivamente dal resto del Paese.
Le OO.SS, considerata la crisi più complessiva e generale del comparto dei trasporti in Calabria, dopo attente e profonde riflessioni comuni, hanno convenuto, di intraprendere unitariamente una serie di iniziative atte a far sentire la voce e la determinazione di tutti i lavoratori dei trasporti calabresi.
Tali iniziative, si concretizzeranno in un primo momento di protesta dei ferrovieri in data 23 marzo, con una manifestazione unitaria di protesta presso la stazione di Reggio Calabria C.le e, contestuale conferenza stampa nella quale, saranno rese note le ulteriori e successive azioni che comunque, verranno ricondotte nell’ambito di uno Sciopero Generale Regionale di tutti i lavoratori calabresi, da realizzarsi comunque nella prima metà del mese di aprile. Allo stesso, si accompagnerà una grande manifestazione Regionale Unitaria che sancirà la forza e la volontà dei lavoratori e del sindacato calabrese, a voler determinare concordemente con le Istituzioni e le Imprese dei trasporti scelte che dovranno sancire e realizzare una svolta nuova e positiva al potenziamento ed all’ammodernamento del sistema di mobilità della Regione Calabria.

Raccomandiamo come sempre a tutti i lettori ed alle loro famiglie, di partecipare se possibile alla protesta del 23 marzo a Reggio Calabria!La questione dei tagli ai treni InterCity Notte Reggio-Milano e Reggio-Torino e vv, va assolutamente presa sul serio, e dicendo questo ci riferiamo in particolare a tutte le amministrazioni comunali e provinciali che al momento navigano nel più totale menefreghismo. Ricordiamo, per chi l'avesse dimenticato, che stanno per arrivare le vacanze pasquali, e tra non molto anche quelle estive: perciò se si vuole evitare una catastrofe economica, sarebbe meglio interessarsi un pò di più...

5 commenti:

LeoM2 ha detto...

Per Francesco Lazzaro:
GRAZIE MILLE! Se me ne mandi altre mi fa piacere!
Se invece ne vuoi qualcuna anche tu basta chiedere magari specifica di ke tipo, M2 M4 locomotori etc ciao!

fra.laz ha detto...

Eccoci! Io a oggi volevo arrivare! Per chi ancora non avesse certezze sull'inadeguatezza dell'unificazione dei servizi notturni per la clientela siciliana, calabrese, lucana e campana è arrivato oggi il momento di convincersi: l'espresso 1926 da palermo a milano viaggia infatti alle 20.26 del 19 marzo con soli 75 MINUTI DI RITARDO! E pensiamo a chi magari ha preso dalla jonica il treno 3788..si ritroverà ad arrivare alle 20.36 (anzichè alle 20.30 perchè oggi questo treno ha 6 minuti di ritardo) e aspetterà a Lamezia fino alle 23.00 (salvo complicazioni)! Beh..che dire..piacevole un'attesa di 2 ore e mezza a Lamezia!

Admin ha detto...

Assurdo fare ritardo con uno schifo di traccia del genere...che vergogna!!!!

Shay Parkman ha detto...

Aaaaaah che bellu cafè...
Cioè, ma fanno RIDERE!!

fra.laz ha detto...

Aggiornamento! Migliorata la situazione del 1926...prima viaggiava con 75 minuti...adesso viaggiatreno riporta come ultimo rilevamento Rosarno con....100 minuti! Arrivo previsto a Lamezia intorno alle 23.25...perfetto, no?

 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it