I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

21 feb 2010

Treni made in Calabria...

Dopo i convogli Meneghino destinati alla metropolitana di Milano, l'O.ME.CA. (Ansaldo-Breda) di Reggio Calabria ha iniziato a "sfornare" nuovo materiale rotabile, acquistato dalla Met.Ro, società controllata dall'Atac, l'azienda di trasporto pubblico del comune di Roma. I convogli entreranno in servizio sulle varie linee metropolitane della capitale, ed in tutto saranno otto. I nuovi treni vengono inviati dalla stazione di Reggio Calabria OMECA alla Breda di Pistoia, per varie rifiniture. I treni metropolitani vengono inseriti in composizione, intercalati a carri pianali scudo, dotati di aggancio automatico su una testata, e gancio tradizionale sull'altra, in modo che l'intero convoglio possa essere trainato da una locomotiva con gancio a vite. Solitamente questi invii sono classificati come Merci Terminali, effettuati da Trenitalia Cargo...

Un giorno, magari, l'O.ME.CA. potrebbe costruire nuovi treni a scartamento ordinario per le Ferrovie della Calabria, che si sostituiranno a Trenitalia in gran parte del servizio regionale in Calabria. Una commessa di questo tipo potrebbe cambiare le sorti di una delle più importanti realtà industriali della nostra regione, purtroppo anch'essa colpita dall'attuale crisi economica internazionale. Di questa ipotesi se ne parlava quasi un anno fa, quando ci fu un incontro a Reggio Calabria tra il presidente delle FdC Giuseppe Lo Feudo, l'assessore regionale ai trasporti Demetrio Naccari Carlizzi e le segreterie provinciali dei sindacati. Speriamo che tutto ciò non sia stato vano...


In questa foto di Ernesto Imperato, tratta dalla fotogallery di http://www.trenomania.org/ , vediamo uno dei nuovi convogli della Met.Ro, ripreso alla stazione di Firenze CM, in trasferimento da Reggio a Calabria a Pistoia.

3 commenti:

fra.laz ha detto...

Mah mah mah..ti dirò, naturalmente son contento che in un modo o nell'altro le O.ME.CA. continuino a lavorare e produrre, però lo stile Ansaldo Breda degli ultimi anni (come estetica intendo) non è che mi piaccia poi così tanto! XD (o per lo meno..nel complesso non dispiacciono, ma le "teste" sembrano un tentativo mal riuscito di apparire tecnologici e moderni :S :S)..per fortuna è uno stile scelto solo per i trasporti urbani (anche i tram Sirio infatti vanno su questa tipologia), perchè non si può certo definire brutti (o per lo meno non così tanto!) i TAF, i TSR, le E402B, le E403 o gli ETR 500 (nonostante i problemucci vari che, però, non son solo colpa dell'Ansaldo..).

Admin ha detto...

Ma purtroppo questa è una tendenza non solo dell'Ansaldo-Breda!!Ormai tutti i nuovi convogli per servizio metropolitano-regionale hanno questa estetica orrenda :(
Forse si salva l'Alstom, con il Minuetto (e tutti i vari treni derivati della famiglia Coradia)...
Ma comunque come dicevi tu Francè, l'Ansaldo-Breda ha sfornato anche qualcosa di bellissimo come la E402B, l'ETR500 e la E403(ammesso che entrino in servizio una volta per tutte -__- )!!

健康保寶 ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it