I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

01 feb 2008

Lamezia Terme Centrale in pericolo?

Non si tratta di catastrofi naturali, ma bensì dei soliti disastri causati da Trenitalia...da un pò di tempo, infatti, corrono voci di una probabile chiusura della biglietteria della stazione di Lamezia Terme Centrale, a causa del pensionamento di due dei tre addetti agli sportelli, nel mese di febbraio. Ovviamente una cosa del genere causerebbe problemi enormi, in particolare per l'emissione di biglietti sulla lunga percorrenza.

La domanda sorge spontanea: come mai in una terra come la Calabria, con un altissimo tasso di disoccupazione, non si riescono ad assumere due nuovi addetti alla biglietteria per una delle più importanti stazioni calabresi? O si tratterà dellla solita(e distruttiva...) teoria del risparmio di Trenitalia?


Speriamo bene...



Commenta anche su: http://amicididipietro.megablog.it

5 commenti:

Anonimo ha detto...

E'un fatto gravissimo ma non è una novità... In Italia e in Calabria è "normale" che avvengono questi episodi a dir poco "fantozziani"...Mah..speriamo in un futuro migliore..Abbi fede!!!(ovviamente NON dei politici e della politica)****Comunicazione di servizio**** Da un pò di tempo ho notato che l'ufficio movimento di Brancaleone è attivo con del personale...sei capitato da quelle parti per vedere com'è la situazione? -Peppe-

Admin ha detto...

Ciao Peppe! Eh sì, ho notato che spesso sono presenti dei Dirigenti di Movimento, in particolare di mattina...però non saprei come mai...è probabile che ci siano dei lavori in zona, e quindi la stazione viene presenziata, in caso dovessero arrivare carrelli per la manutenzione o treni cantiere...Non sono sicurissimo però, mi devo informare meglio! ;)

Ciao Ciao!!

P.S: forse il "disastro" della stazione di Lamezia è stato scongiurato!

Mozzylla - CapoTreno TMR Roma ha detto...

O forse no.
Qui da me la Direzione Territoriale Lazio, per quanto riguarda il trasporto sia Passeggeri sia Regionale, ha drasticamente ridotto il personale di biglietteria inventandosi i "punti vendita sostitutivi".
Il che vuol dire che un semplice biglietto a tariffa kilometrica o sovraregionale può essere comprato dal tabaccaio, dal giornalaio, dal barista; sui treni PAX, invece, le opzioni sono due: 1) installare delle emettitrici automatiche "affidabili"; 2) regolarizzazione a bordo treno senza soprattassa.
Inutile dirlo: una situazione ingestibile :D Ma i dirigenti e i loro stupidi diagrammi sono contenti così...
In bocca al lupo!

Admin ha detto...

La regolarizzazione a bordo treno sarebbe utilissima, ma purtroppo nelle condizioni in cui ci troviamo, avrebbe risultati disastrosi per quanto riguarda l'evasione :(
Per non parlare delle attuali emettitrici automatiche... :(

Ciao!

Anonimo ha detto...

prova

 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it