I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

17 gen 2008

Ristrutturata la stazione di S.Caterina.

E' toccato anche alla stazione di S.Caterina dello Jonio adeguarsi al famoso progetto "Pegasus", destinato alla ristrutturazione delle stazioni della fascia Jonica...Finalmente il fabbricato viaggiatori torna ad essere degno di una nazione civile, pur conservando il caratteristico stile con pietra a vista, adottato soltanto in quest'ultima stazione ed in quella di Palizzi(RC). Assieme alla ristrutturazione dell'edificio, sono stati installati i nuovi display per gli orari di arrivi e partenze.

Per quanto riguarda il piano dei binari e gli apparati di stazione, non ci sono state modifiche. L'armamento è stato sostituito e risanato nel 2000, assieme ai segnali di partenza ed agli scambi, ora con ramo deviato a 60 km/h. Il primo binario rimane di corretto tracciato, mentre il secondo è di incrocio/precendeza.

Le prossime stazioni destinate alla ristrutturazione sono: Badolato, Montepaone-Montauro, Squillace, S.Andrea e Caulonia.

L'unico problema rimane il servizio ferroviario...con sole tre coppie di treni nei giorni lavorativi, non si può certo pretendere un'enorme afflusso di viaggiatori...speriamo soltanto che la metropolitana di superficie diventi presto una realtà!

La stazione di S.Caterina vista dal piazzale esterno. (Foto by Caterina Marino)

5 commenti:

Giuseppe ha detto...

Stanno facendo dei lavori apprezzabili su tutta la jonica a quanto vedo!
venerdì scorso sono stato a sibari, percorrendo la linea da catanzaro lido in su, e non'è una stazione che non'è stata toccata da questo proggetto!
addirittura grandi lavori anche a sibari, con il piano binari ammodernizzato!

Ma a livello di collegamenti, siamo messi come ne far west, per aspettare la diligenza nel deserto ehehehe!
Possibile che l'ultimo treno della giornata (da lunedì al venerdì), da sibari per catanzaro, parta alle 18.26????
Un collegamento veramente pessimo..
Se non cambiano qualcosa, credo che molti abbandoneranno le strade ferrate per la macchina!!! :-(

Admin ha detto...

...ed oltre la macchina ci sono decine e decine di autolinee parallele al(povero...) servizio ferroviario, ultrafinanziate dalla Regione! :(

Non sarebbe il caso di prendere spunto da Regioni come il Trentino Alto Adige?!?

Giuseppe ha detto...

sarebbe ora che si dessero una mossa,perchè quì in calabria sembra di essere dimenticati da tutti!!!
anche gli autobus non sono da meno...solo le "grandi" città sono collegate bene, ma per raggiungere altre località, è la fine!!! :-(

Admin ha detto...

Mah...l'unica speranza sarebbe l'istituzione di questa famosa metropolitana di superificie Botricello-Catanzaro Lido-Guardavalle!
Con gli orari attuali i piccoli centri sono serviti malissimo...

monica ha detto...

cercando il piano binari di sibari,google mi ha portato qui!...qualsiasi informazione sulla stazione di sibari sarebbe molto utile per me...è per la mia tesi!...eventualmente...grazie....

 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it