I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

10 ott 2007

Esito sondaggio - 10/10/07



Con un totale di 29 voti, siamo giunti alla fine del primo sondaggio di Ferrovie in Calabria...

Abbiamo affrontato un tema molto importante, discusso da molti anni da politici locali e nazionali; venti persone(il 68 %) affermano che la soluzione migliore sarebbe l'elettrificazione, con il mantenimento dell'attuale tracciato, mentre solo nove persone(il 31%) credono che converrebbe costruire la Jonica ex novo.

A conti fatti con le spese non ci sarebbe molta differenza tra le due soluzioni.

Mantenendo il vecchio tracciato, si risparmierebbero i soldi destinati alla costruzione di rilevati, nuovi edifici di stazione e di servizio ecc, ma bisogna anche considerare le spese, che a quanto pare sono in aumento, di consolidamento e manutenzione straordinaria, come ad esempio i lavori che ci sono stati a Ferruzzano(RC), oppure il problema ancora non risolto di Roseto Capo Spulico, mentre un nuovo rallentamento è presente a nord della stazione di Montepaone-Montauro(CZ).

Anche la possibilità di una soluzione mista non sarebbe da scartare: variante nelle zone a rischio smottamenti/frane, e mantenimento del vecchio tracciato, dove esso si presenta in buone condizioni.

Ma una cosa è certa: serve l'elettrificazione, con o senza nuovo tracciato.

Arriverà il giorno in cui vedremo il nuovo Pendolino sfrecciare sulla Jonica?

Commenta anche su: http://amicididipietro.megablog.it

La Jonica di oggi...

E' attivo il nuovo sondaggio: viaggi al Nord Italia in treno...meglio di giorno o di notte? Partecipate in tanti!

4 commenti:

Martino ha detto...

Personalmente preferisco viaggiare di notte per i lunghi viaggi. Il vantaggio è quello di arrivare a destinazione l'indomani mattina, dopo una bella dormita in cuccetta o nei posti letto. Il tempo del viaggio non è più, quindi, "tempo perso", e non viene sottratto ad altre attività.

Admin ha detto...

Infatti!!
Purtroppo al giorno d'oggi molta gente preferisce il servizio diurno, per i soliti problemi di sicurezza sui treni Espressi/ICN...
La Polizia Ferroviaria praticamente non esiste e questo, assieme alle carrozze non sempre in condizioni "umane", allontana i viaggiatori dai notturni.
Eppure basterebbe poco per renderlo molto concorrenziale, anche ai treni diurni stessi!

Salvatore Scaramuzzino ha detto...

penso che tu abbia centrato un bel punto.
Il vero problema della ferovia jonica è la mancanza di professionalità da parte della polizia ferroviaria che non presidia le stazioni ed i convogli soprattutto nel tratto locri-melito porto salvo dove vengono sistematicamente evasi i biglietti , deturpate le carrozze e le stazioni quando si metteranno in testa di lavorare di più e meglio sarà una svolta per questa ferrovia che diciamola tutta è molto meglio degli autobus (Federico ha fatto la sua fortuna su questa mancanza).
Ps dai un'occhiata alla mail :)

Admin ha detto...

Quella degli autobus purtroppo è storia antica ormai! :(

Addirittura, molta gente che prima viaggiava in treno, preferisce ora il pulmann, proprio a causa delle condizioni da terzo mondo dei treni...
Personalmente non posso dare torto...chi ha la pazienza di vedere il treno bloccato 3 volte(dai soliti ignoti che tirano il freno d'emergenza) tra Locri e Brancaleone?!Sono cose allucinanti...
Da Roccella a Catanzaro/Lamezia invece i treni sono tranquilli, ma si contano sulle dita delle mani, e quindi la gente preferisce anche su questa tratta l'autobus...
Siamo messi proprio male!
Fortunatamente sembra ci sia uno spiraglio di cambiamento...!

 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it