I contenuti di Ferrovie in Calabria sono a disposizione di tutti, ma a condizione che, se sfruttati, siano accompagnati dall'indicazione della fonte (blog o autore dei testi/fotografie). Tutto il materiale ivi pubblicato è protetto da Copyright, perciò per evitare situazioni incresciose vi preghiamo di seguire questa piccola regola. Buon Viaggio!

• 14/10/14 • La mancanza di energia per l'alimentazione elettrica, sulla linea Paola - Cosenza, causa l'arresto improvviso di un treno nella galleria Santomarco: si è trattato della simulazione di criticità, tenutasi stanotte all'interno della lunga galleria posta sulla ferrovia Paola - Cosenza. Qui la news di ANSA Calabria • 13/10/14 • Trenitalia: a partire dal 15 ottobre verrà ripristinato il treno Regionale 22664 Reggio Calabria Centrale (11.30) - Rosarno (12.50), mentre verrà soppresso, solo nella giornata del 15 ottobre, il Regionale 22653/22654 Melito PS (6.45) - Rosarno (8.45). Qui il comunicato di Fsnewss • 04/10/14 • Si è tenuto nella giornata del 2 ottobre, l'open day alla stazione RFI di Fuscaldo, i cui ambienti non più utili ai fini dell'esercizio ferroviario, sono stati assegnati alla locale cooperativa agricola "Il Segno": prosegue quindi anche in Calabria, il programma di Rete Ferroviaria Italiana che prevede il recupero e l'affidamento a fini sociali delle stazioni parzialmente o totalmente dismesse. Qui la news • 29/09/14 • Si terra alla stazione RFI di Bova Marina, giorno 9 ottobre, un nuovo sit-in di protesta contro il declassamento della ferrovia Jonica. Clicca qui per aderire all'evento su facebook • 22/09/14 • Taglio delle stazioni sulla ferrovia Jonica: l'assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele, scrive ad RFI per chiedere rassicurazioni sul progetto di ridimensionamento, in vista di una riorganizzazione dell'orario regionale lungo la linea Jonica. Qui il comunicato • 13/09/14 • Pubblicati sulla nostra pagina gli orari dei servizi ferroviari Ferrovie della Calabria previsti a partire dal prossimo 15.09.2014. Vedi qui • 12/09/14 • Il fabbricato viaggiatori della ormai dismessa fermata di Curinga (posta sulla linea Tirrenica tra Lamezia Terme ed Eccellente), è stato ufficialmente attribuito da RFI, ad uso gratuito del Comune. Qui la delibera del consiglio comunale • 09/09/14 • Domani, 10.09.2014, il candidato per le Regionali con il Centrosinistra Oliverio si recherà nella stazione delle Ferrovie della Calabria di Soveria Mannelli, dalla quale partirà alla volta di Catanzaro a bordo del treno 17 delle 10.25. Arrivato a Catanzaro incontrerà a via Milano i lavoratori e sindacalisti delle FC e dell'AMC di Catanzaro. Leggi qui

01 nov 2006

L'ICN Scilla

L’InterCity Notte 763/766 “Scilla” venne istituito nel Giugno del 2002, in sostituzione dell’Espresso 815/814.
Questo treno collega la bassa fascia Jonica, da Reggio Calabria Centrale fino a Catanzaro Lido( poi devia per Lamezia Terme Centrale, dove si fonde con la sezione tirrenica, gli ICN 761/768).

Le fermate erano in origine queste:

Reggio Calabria Centrale
Reggio Calabria O.ME.CA
Reggio Calabria Pellaro
Melito di Porto Salvo
Condofuri
Bova Marina
Palizzi
Brancaleone
Bianco
Bovalino
Ardore
Locri
Siderno
Gioiosa Jonica
Roccella Jonica
Monasterace-Stilo
Badolato
Soverato
Catanzaro Lido
Catanzaro Sala
Lamezia Terme Nicastro
Lamezia Terme Centrale

Una nota: per quest’orario mantenne la sezione da Crotone, come il vecchio Exp 815/814. Le fermate erano: Catanzaro Lido, Botricello, Cropani, Cutro, Crotone.

La composizione del treno, da Catanzaro Lido, era questa:

D445
X Bc
GC
X Giubileo
X Giubileo( sez. Reggio/Roccella)
X B
X B(sez. Crotone)


Dall’orario del 2003 fino all’orario 2005, vengono soppresse le fermate di Reggio Calabria O.ME.CA, Reggio Calabria Pellaro, Condofuri, Bova Marina, Palizzi, Brancaleone, Ardore, e la sezione da Crotone, nel frattempo sostituita dall’Espresso 905/908 “Freccia Adriatica”

Quindi la composizione cambia di nuovo:

D445
X Bc
X Giubileo
X Giubileo
X Giubileo

Tutte da Reggio Calabria Centrale.

Dal 2005 viene reintrodotta la fermata di Brancaleone, e per un brevissimo periodo si sperimentò anche la composizione con UIC-Z1 al posto delle UIC-X…

Nel periodo della chiusura della ferrovia tra Melito P.S e RC Pellaro per il radoppio ed elettrificazione, questo treno viene soppresso, assieme al 750/753, per un brevissimo periodo, e sostituito da un Regionale per Lamezia Terme Centrale, in coincidenza con la sezione tirrenica.
Poi viene ripristinato, con questa composizione:

D445
X Giubileo
X Giubileo
X AcBc
X B

Ovviamente veniva attestato a Melito di Porto Salvo…

Dall’ottobre del 2005 viene però soppresso di nuovo per la crisi dei parassiti sulle carrozze, e ripristinato nel luglio del 2006, con questa composizione:

D445
T4 Comfort
T4 Comfort
X Giubileo
X Giubileo
T4 Comfort
T4 Comfort
X Giubileo
X Giubileo

Le prime quattro carrozze venivano agganciate a Catanzaro Lido, come invio materiale vuoto e pulito per Melito di Porto Salvo, risparmiando così la pulizia delle vetture in quest’ultima città…

Con la riapertura della linea tra Melito e Pellaro vengono eliminate le quattro carrozze di invio.
Oggi la composizione quindi è:

D445
T4 Comfort
T4 Comfort
X Giubileo
X Giubileo



Purtroppo pare che con l’orario del 2006 questo treno venga soppresso di nuovo, assieme al 750/753, o tutt’al più rimarrebbe periodico.
Grazie Trenitalia…

3 commenti:

Anonimo ha detto...

prova

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny

 
Il primo blog dedicato al trasporto ferroviario in Calabria...by Roberto Galati...email - msn: exp826@hotmail.it